Home / Cucina / Torta con uva e caramello
torta uva e caramello
torta uva e caramello

Torta con uva e caramello

Sabato scorso per una cena tra amici ho dovuto (o voluto?) preparare una bella torta. Incontrare i gusti di tutti è abbastanza difficile per cui ho optato per qualcosa di semplice, dolce ma non troppo, scivoloso (come lo definisce Chef C) e croccante. L’ho provata con frutta di stagione: torta con uva e caramello. Ho già messo in programma di rifarla a primavera con le fragole.

Per la base:

  • 1 vasetto di yogurt
  • 3 vasetti di farina 00
  • 2 vasetti di zucchero
  • 3 uova
  • 1 vasetto di olio di mais
  • 1 bustina di lievito per dolci
  • 1 bustina di vaniglia

In una ciotola versate la farina setacciata con il lievito e lo zucchero, create una fontana e versatevi nel mezzo le uova, lo yogurt, l’olio e la vaniglia. Cominciate a mescolare, se le avete potete usare le fruste elettriche. Mescolate facendo attenzione che non si formino grumi. Girate con cura amalgamando bene. Imburrate ed infarinate una teglia e versatevi il composto. Cuocete in forno a 180° per circa 35 minuti. La superficie dovrà essere bella dorata, altrimenti lasciatela ancora qualche minuto a cuocere. Spegnete il forno e lasciate raffreddare

Per la crema:

  • 200 ml di latte intero fresco
  • 50 ml di panna fresca
  • 70 g di zucchero
  • 2 tuorli
  • 25 g di maizena
  • vaniglia

Mettete su fuoco basso il latte con la panna e la vaniglia. Mentre portate ad ebollizione montate i tuorli con lo zucchero servendovi di un paio di fruste elettriche. Montate molto bene, devono risultare chiari e spumosi. Aggiungete poi la maizena e la frumina, poco per volta, continuando a montare con le fruste elettriche. Quando il latte comincerà a bollire versatevi sopra il composto di uova. Se lo avrete montato a sufficienza rimarrà a galla, essendo pieno d’aria! Lasciate sul fuoco fino a quando noterete che al centro si formano le prime bolle, togliete la pentola dal fuoco e sbattete il composto con le fruste… ed in pochi secondi la crema sarà pronta!

Per la decorazione:

  • una cinquantina d’acini d’uva lavati ed asciugati
  • caramello

Assembliamo la torta: tagliate la calotta superficiale della torta e ricoprite la base di crema. Disponete sulla superficie l’uva a cerchi concentrici fino a coprire tutta la torta. Preparate il caramello sciogliendo lo zucchero in un pentolino, mi raccomando non giratelo, diventerà caramello da solo! Una volta pronto il caramello versatelo a filo sull’uva creando dei cerchi. Lasciate freddare.

Beatrice Rossi

Beatrice, 33 anni. Collabora con Reato d'Opinione per cui tiene la pagina di Storia dell' Arte, in cui è laureata, è food blogger di successo sul suo seguitissimo www.beatitudiniculinarie.it dove racconta le sue ricette in un lungo viaggio alla ricerca di nuovi e vecchi sapori. Artista non solo dei fornelli, nel tempo libero oltre a cucinare ama leggere, disegnare e dedicarsi all'artigianato artistico per cui è creatrice e venditrice.