Home / Ambiente e Agricoltura / Torrente Cesto – A ottobre via a lavori sul guado a Figline
torrente cesto
torrente cesto

Torrente Cesto – A ottobre via a lavori sul guado a Figline

Sindaco e assessore Simoni ottengono intervento Provincia e Comprensorio per realizzazione opere

Il guado sul torrente Cesto sarà realizzato entro metà ottobre grazie anche ai fondi stanziati dal Comune di Figline. Il sindaco Riccardo Nocentini e l’assessore Carlo Simoni ieri hanno ottenuto l’ok incontrando Provincia di Firenze e Comprensorio di Bonifica per fare il punto sugli interventi da realizzare sul torrente, tra cui appunto quell’attraversamento rovinato dalla piena del novembre 2012 e che da allora non hanno potuto più utilizzare né ciclisti, né pedoni. Dunque, dopo vari incontri promossi dal Comune di Figline ora si può davvero partire: secondo il progetto presentato dal Comprensorio di Bonifica, il guado sarà realizzato con blocchi di pietra (massi ciclopici giustapposti) e dovrebbe essere già percorribile (a piedi e con bici a mano) già dalla metà del prossimo mese.

Tra gli interventi a cura del Comprensorio si segnalano anche diverse opere di messa in sicurezza e ripristino lungo tutto il torrente, che saranno però realizzati nel 2014.

L’opera più significativa sul Cesto sarà invece quella per la realizzazione di una briglia che avrà l’obiettivo di rallentare il flusso dell’acqua in ingresso nel fiume Arno ed evitare ulteriori problemi dovuti all’erosione sul corso d’acqua. I lavori sono previsti per i primi mesi del 2014 e costeranno alla Provincia di Firenze 300mila euro: nella riunione di ieri i tecnici della Provincia hanno comunque rassicurato che il fenomeno erosivo è monitorato costantemente e che in caso di necessità potrà intervenire in modo tempestivo.

“Siamo davvero molto soddisfatti dell’esito di questo incontro – hanno commentato il sindaco Nocentini e l’assessore Simoni -, si tratta di interventi importanti per la messa in sicurezza del torrente Cesto e delle aree su cui scorre. Finalmente abbiamo anche ricevuto rassicurazioni per l’intervento sul guado: dopo tanti incontri, ora è tutto pronto per iniziare i lavori e restituire questo collegamento ai figlinesi ringraziandoli per la pazienza dell’attesa”.

Si segnala anche che all’incontro di ieri erano presenti delegati dell’associazione Figline in Bici e alcuni cittadini che abitano nelle zone del torrente Cesto.

fonte: Comune di Figline V.no