Home / Arezzo / TERRANUOVA B. – Sequestrato deposito abusivo di rifiuti
Rifiuti (foto di repertorio)
Rifiuti (foto di repertorio)

TERRANUOVA B. – Sequestrato deposito abusivo di rifiuti

TERRANUOVA BRACCIOLINI (Arezzo) – Il Corpo Forestale dello Stato di Loro Ciuffenna ha sequestrato un’area vicina ad un capannone industriale a Terranuova Bracciolini, in provincia di Arezzo. Qui, i forestali hanno trovato un deposito abusivo di rifiuti speciali non pericolosi.

In due superfici distinte del piazzale del capannone di circa 130 metri quadrati, attualmente non in un uso, erano presenti materiali in cemento derivante da demolizione, tubi in plastica, pannelli in cartongesso, tegole, vecchi sanitari ed altro. Il titolare della ditta proprietaria dell’area, un’azienda di Perugia, è stato denunciato.

Redazione

La redazione di Toscana News inizia la sua attività nella primavera del 2013 mettendo assieme l’esperienza e le capacità di un gruppo di giovani giornalisti toscani che credono si possa fare informazione in un modo nuovo e con un progetto al passo coi tempi ed in stretto contatto con i propri lettori.