Home / Cronaca / Strage di Viareggio: 33 rinviati a giudizio
Strage di Viareggio

Strage di Viareggio: 33 rinviati a giudizio

VIAREGGIO (Lucca) – Come da pronostico, il Giudice dell’udienza preliminare di Lucca, Alessandro Dal Torrione, ha rinviato a giudizio per omicidio e lesione colpose plurime, incendio colposo e disastro ferroviario colposo 33 persone in merito al procedimento per la strage di Viareggio che il 29 giugno 2009 provocò 33 vittime. Fra i rinviati a giudizio troviamo anche l’amministratore delegato di Fs, Mauro Moretti.

Oltre alle 33 persone, il Gup ha disposto il rinvio a giudizio anche per nove società, in riferimento alla legge 231/01, per non aver ottemperato alle norme sulla sicurezza sul lavoro. Tra le persone giuridiche che andranno a processo, riferisce una fonte legale, figurano Trenitalia, Fs Logistica, Fs Holding, Gatx, Jugenthal e Cima Riparazioni.

L’udienza preliminare si è svolta al polo fieristico di Lucca. Intanto, stamani i familiari delle vittime sono arrivati in corteo, portando striscioni con le foto delle vittime e con la richiesta di “verità, giustizia, sicurezza per Viareggio”.

Redazione

La redazione di Toscana News inizia la sua attività nella primavera del 2013 mettendo assieme l’esperienza e le capacità di un gruppo di giovani giornalisti toscani che credono si possa fare informazione in un modo nuovo e con un progetto al passo coi tempi ed in stretto contatto con i propri lettori.