Home / Eventi e cultura / ‘La strada perduta’, il nuovo romanzo fantasy di Alessio Banini
la strada perduta

‘La strada perduta’, il nuovo romanzo fantasy di Alessio Banini

MONTEPULCIANO – Dopo la pubblicazione sul saggio di antropologia economica sulla mezzadria in Valdichiana Senese, Alessio Banini, giovane scrittore di Montepulciano, torna alla sua passione per il fantasy con il suo nuovo romanzo, “La strada perduta”, edito da Plesio Editore, una combinazione tra la tradizione fantastica di stampo occidentale, le atmosfere crude e realistiche e i temi sociali e culturali che gli stanno a cuore.

101_bigAlessio è scrittore di narrativa e saggistica, nel 2010 esce il suo primo romanzo “La Razza Maledetta” (Zerounoundici Edizioni), nel 2011 “Sangue Ribelle” (Plesio Editore) e nel 2013 “Dopo la mezzadria” (Edizioni Effigi). Oltre alla passione per i romanzi fantastici, Alessio si occupa di contenuti per il web, di progetti narrrativi ed editoriali in Valdichiana senese. Laureato in antropologia culturale, in continua ricerca sul campo per trovare nuovi spunti per le sue opere.

“La strada perduta” racconta il viaggio dell’angelo caduto Uziel, eroe ambiguo e cinico, che perde la sua guida spirituale e sceglie di sterminare il male. Inizia così una lotta contro la follia, attraverso le campagne e gli angoli più sperduti dell’Impero, ma la missione si rivelerà presto una lotta contro la corruzione della sua stessa esistenza.

“Si tratta di un’ambientazione in cui sono confluite le mie riflessioni e la mia formazione proveniente dagli studi di antropologia, in cui ho cercato di mischiare l’intrattenimento del fantasy, le atmosfere gotiche e i temi sociali e culturali che mi stavano a cuore” – è il commento dell’autore all’opera.

1472091_10202502359588341_1930964619_nIn questo suo ultimo romanzo, Banini è riuscito a coniugare intrattenimento e riflessione, grazie a un personaggio carismatico come Uziel, che ha permesso di dare un taglio più avvincente alla narrazione, facilitando l’identificazione tra il lettore e il protagonista.

Il romanzo è autoconclusivo, come tutti quelli che fanno parte di Daemon Inside, il ciclo di romanzi fantasy di Banini, ma l’autore non esclude nulla sulla sorte di Uziel e su possibili seguiti. I romanzi della collana possono essere letti in ordine sparso, e a volte condividono gli stessi personaggi e gli stessi luoghi; spesso ricorrono gli stessi temi, ma all’interno di vicende differenti. Ulteriori approfondimenti sull’ambientazione, assieme a racconti e altre storie, possono essere trovati nel blog dell’autore: www.alessiobanini.it

Il romanzo verrà presentato a Vinci (FI), caratteristico borgo toscano in provincia di Firenzeil 26 luglio 2014nell’ambito della decima edizione della ”Festa dell’Unicorno”, la manifestazione medievale fantasy più famosa d’Italia. Successivamente verrà presentato anche a Montepulciano, città natale dell’autore.

Appuntamento quindi alla Festa dell’Unicorno per conoscere Alessio Banini e Uziel, l’angelo caduto dal paradiso celeste perché ossessionato dai demoni, protagonista de “La Strada perduta”. Ulteriori informazioni sul sito web della casa editrice: www.plesioeditore.it

Redazione

La redazione di Toscana News inizia la sua attività nella primavera del 2013 mettendo assieme l’esperienza e le capacità di un gruppo di giovani giornalisti toscani che credono si possa fare informazione in un modo nuovo e con un progetto al passo coi tempi ed in stretto contatto con i propri lettori.