Home / Firenze / Società della Salute – Servizi territoriali in contrasto alla violenza di genere
società salute firenze
società salute firenze

Società della Salute – Servizi territoriali in contrasto alla violenza di genere

Convegno promosso dal consorzio Aretmisia si terrà il 1 otttobre 2013

Si svolgerà il prossimo 1 ottobre, presso l’Auditorium della Cassa di Risparmio di Firenze, alle ore 8,30, il convegno finale del progetto “La rete dei servizi territoriali come risorsa nel contrasto alla violenza di genere. Costruzione ed implementazione di modelli integrati di intervento nei casi di violenza intra ed extrafamiliare a donne e bambini/e”

Si svolgerà il prossimo 1 ottobre, presso l’Auditorium della Cassa di Risparmio di Firenze, alle ore 8,30, il convegno finale del progetto “La rete dei servizi territoriali come risorsa nel contrasto alla violenza di genere. Costruzione ed implementazione di modelli integrati di intervento nei casi di violenza intra ed extrafamiliare a donne e bambini/e” promosso dalla Società della Salute Sud Est con l’Associazione ARTEMISIA in collaborazione la ASF e la Regione Toscana.

Il convegno sarà l’occasione per restituire e condividere il lavoro svoltosi fra aprile 2012 e luglio 2013 sulle prassi e sui criteri di rilevazione per la protezione delle donne e dei minori in situazioni di violenza.

I promotori si dicono soddisfatti del progetto, che è il frutto dell’impegno dei servizi territoriali, delle istituzioni e dei centri antiviolenza, e che ha prodotto risultati positivi soprattutto nello sviluppare e potenziare una rete territoriale in grado di lavorare in modo omogeneo ed integrato nelle diffcili situazioni di violenza domestica ed assistita.

“L’obiettivo che ci siamo prefissati e che speriamo di avere raggiunto con questo progetto – afferma il Presidente della SdS Sud Est, Luciano Bartolini – è quello di aver costruito i presupposti per garantire una rete informativa e di supporto, attraverso la formazione appunto e la sensibilizzazione di tutti gli operatori che possano essere coinvolti dal problema – sanitari, sociali, educatori, forze dell’ordine – atta a contrastare la violenza di genere in ogni sua forma. La rete sarà il riferimento per l’accoglienza e per la presa in carico dei singoli casi. Per questo, quanto abbiamo cercato di costruire in questa prima fase, è un linguaggio e un approccio comune agli operatori, che provengono da ambienti fra loro diversi e che hanno spesso approcci e modalità di lavoro diversi, per individuare le varie situazioni e costruire risposte adeguate che mirino, innanzitutto, a rompere il silenzio, il senso di solitudine e impotenza delle vittime.

Ringraziamo – conclude il Presidente – tutta l’Associazione Artemisia per la sua indispensabile collaborazione e la Regione Toscana per il supporto, nella speranza che questo virtuoso percorso per la prevenzione possa ulteriormente svilupparsi ed articolarsi in nuove azioni capaci di interessare TUTTI i soggetti in campo: minori, donne e uomini!”

Appuntamento con il Convegno, martedì 1 ottobre 2013 dalle ore 8,30 alle ore 13,30, presso l’Auditorium Ente Cassa di Risparmio, Via Folco Portinari 5, a Firenze

 Tutti gli interessati possono rivolgersi a Laura Salvadori Associazione Artemisia 055-602311cfranci@fol.it.

L’iscrizione al convegno è obbligatoria e scade il 23 settembre.

fonte: Società della Salute Sud Est