Home / Eventi e cultura / SIENA – Il Treno Natura: torna con l’autunno il viaggio lento nel cuore delle Terre di Siena
Treno Natura

SIENA – Il Treno Natura: torna con l’autunno il viaggio lento nel cuore delle Terre di Siena

Fino a dicembre, 9 appuntamenti per scoprire, viaggiando a bordo di un treno a vapore, le suggestioni uniche dei paesaggi e delle eccellenze enogastronomiche del territorio senese. Si riparte domenica 28 settembre dai “sapori e saperi” di Buonconvento, borgo antico nel cuore della Val d’Arbia.

Tutti in carrozza, riparte domenica 28 settembre dalla Sagra della Valdarbia di Buonconvento il viaggio autunnale del Treno Natura. L’originale progetto di promozione turistica, che unisce la riscoperta delle suggestioni uniche delle Terre di Siena e la valorizzazione delle eccellenze enogastronomiche del territorio, torna infatti con una nuova serie di appuntamenti slow fino a dicembre. Confermata, anche per questa “sessione” autunnale, la formula vincente dell’iniziativa. Un viaggio a bordo di un treno a vapore d’epoca, corredato da carrozze centoporte, che guida a passo lento e consapevole i turisti alla scoperta dei gioielli delle Terre di Siena. “Perle” per gli occhi e per il palato, perché ad ogni viaggio è abbinata la visita ad un evento speciale nel territorio, sagre e feste che celebrano le tante eccellenze enogastronomiche della provincia senese.Treno Natura 2

Domenica 28 settembre, il primo dei 9 nuovi itinerari, in programma fino all’8 dicembre, partirà la mattina da Siena, per arrivare in giornata a Buonconvento, borgo antico che sorge nel cuore della Val d’Arbia e che ospita, in quei giorni, la Sagra della Valdarbia (dall’eloquente sottotitolo “sapori e saperi sulle bancarelle”). Nel tragitto, il Treno Natura attraverserà a passo lento la zona delle Crete Senesi, il Parco della Val d’Orcia, le zone del Brunello di Montalcino (arrivando a Monte Antico) per proseguire attraverso la valle dell’Ombrone. Panorami mozzafiato gustati da una prospettiva nel contempo antica e originale, incastonati nei finestrini di un suggestivo treno a vapore. Dopo l’appuntamento del 28 settembre, il Treno Natura tornerà a “sbuffare” verso l’Amiata domenica 12 ottobre, per raggiungere Vivo d’Orcia e la sua Sagra del fungo porcino dove sarà piacevole incontrare in tavola il re del bosco.

Il programma completo delle tappe è disponibile sul sito www.trenonatura.terresiena.it. Ogni uscita del Treno Natura dura l’intera giornata e alla stazione di arrivo è disponibile un servizio di autobus riservati per raggiungere le diverse località in programma in modo comodo e veloce. Il costo del biglietto per il treno a vapore è di 29 euro per gli adulti, gratuito per i bambini fino a 10 anni (senza diritto di posto a sedere e accompagnato da almeno un adulto pagante). Per i gruppi, viene offerto un biglietto gratuito ogni 25 paganti, la prenotazione è obbligatoria e la quota d’iscrizione per ogni partecipante è di 3 euro. Per prenotazioni e per ulteriori informazioni sull’organizzazione, è necessario contattare l’agenzia di viaggi Visione Del Mondo, ai numeri 0577-48003 e fax 0577-236724 oppure scrivere un’e-mail all’indirizzo info@visionedelmondo.com. Per conoscere tutti i prossimi appuntamenti, è anche possibile consultare la sezione “Terre del gusto” sul sito www.terresiena.it e www.provincia.siena.it.

Per informazioni e servizi turistici:

Redazione

La redazione di Toscana News inizia la sua attività nella primavera del 2013 mettendo assieme l’esperienza e le capacità di un gruppo di giovani giornalisti toscani che credono si possa fare informazione in un modo nuovo e con un progetto al passo coi tempi ed in stretto contatto con i propri lettori.