Home / Politica / SIENA – Il Sindaco visita i cantieri aperti del Santa Maria della Scala
sopralluogo-4

SIENA – Il Sindaco visita i cantieri aperti del Santa Maria della Scala

Il Sindaco Valentini: “Sarò presente su tutti i cantieri aperti e sui tanti che apriremo: seguirò personalmente l’andamento dei lavori che ci saranno in città”

Questa mattina il Sindaco di Siena Bruno Valentini, accompagnato dal Direttore del Santa Maria della Scala Daniele Pitteri, ha visitato i cantieri aperti nell’Antico Ospedale.

Come si può vedere dalle foto sopra, Sindaco e Direttore si sono soffermati in un primo momento nel “Pellegrinaio delle Donne”, posto a piano terra di Palazzo Squarcialupi, dove sarà installata una biglietteria unica centralizzata, con sei postazioni, per il Duomo e per lo stesso Santa Maria, ampliando il bookshop e gli spazi per la caffetteria interna. Sindaco e Direttore sono poi passati nell’atrio dell’ingresso storico dell’ex ospedale, dove invece sarà spostato l’Ufficio Informazioni Turistiche.

Il sopralluogo è poi continuato nella parte posteriore dell’antico complesso, dove è da pochi giorni aperto un nuovo cantiere per il rifacimento di una scala d’emergenza, per un costo di 300mila euro, che migliora gli standard di sicurezza del complesso, ed in particolare di  Palazzo Squarcialupi, consentendo di aumentare il numero dei visitatori in misura consistente.

 “Quello che stiamo facendo al Santa Maria della Scala – ha dichiarato il Sindaco Valentini – è un passaggio storico. L’investimento più rilevante da dieci anni. Sono circa 8 milioni gli euro impegnati dal Comune, grazie anche ai fondi europei intercettati attraverso la Regione, per mettere in sicurezza la struttura e recuperare nuovi spazi. Nel recente passato si è pensato troppo alle mostre, senza mettere in atto gli interventi necessari al rispetto delle norme di sicurezza  sull’edificio. Con la biglietteria unica, in collaborazione con l’Opera del Duomo, si rivoluziona l’offerta culturale e turistica cittadina. Il complesso museale assume centralità nelle strategie di valorizzazione del patrimonio culturale senese e  mentre finora chi visitava il Duomo spesso tralasciava il Santa Maria, con la biglietteria unica ed il potenziamento delle attività espositive, sarà molto più invogliato a  visitarlo”

 

Redazione

La redazione di Toscana News inizia la sua attività nella primavera del 2013 mettendo assieme l’esperienza e le capacità di un gruppo di giovani giornalisti toscani che credono si possa fare informazione in un modo nuovo e con un progetto al passo coi tempi ed in stretto contatto con i propri lettori.