Home / Cronaca / SIENA – Ricatto a luci rosse a Colle Val d’Elsa. Due arresti
Gazzella dei Carabinieri

SIENA – Ricatto a luci rosse a Colle Val d’Elsa. Due arresti

Filmano rapporto sessuale a pagamento e poi ricattano il cliente chiedendo 20.000 € per non inviare il filmato alla famiglia

Arrestate due sorelle di 24 e 29 anni la notte tra il 18 e il 19 dicembre con l’accusa di estorsione. Le due sorelle hanno filmato e fotografato il rapporto sessuale tra l’ignaro cliente ed una di loro, contattando poi il cliente per avere i soldi in cambio del materiale compromettente. Il cliente alla prima telefonata di richiesta di denaro si è rivolto alla Stazione dei Carabinieri di zona denunciando il fatto. Sono partite così le indagini, che hanno portato, mediante riconoscimento fotografico, a cui è stato sottoposto il cliente, ad identificare le due giovani ragazze.

Il cliente ha eseguito le richieste pervenute telefonicamente e tramite alcuni messaggi lasciati sul parabrezza della propria auto, portando i 20.000 € nella strada secondaria che gli era stata indicata.

Una delle due sorelle si è recata sul posto per poter ritirare i soldi ed è allora che i Carabinieri l’hanno seguita fin nella sua abitazione. All’interno dell’abitazione, oltre ai soldi poi restituiti al cliente, sono state trovate le ragazze intente a distruggere il materiale compromettente e copia dei messaggi lasciati nell’auto dell’uomo.

Una delle due giovani è stata trasferita nel carcere di Sollicciano mentre la sorella maggiore, trovandosi in dolce attesa, è stata posta agli arresti domiciliari nella propria abitazione.

Francesco Acciai

Nato a Bibbiena, paese più grande del Casentino in Provincia di Arezzo nel 1985. Vive a Firenze da oltre 7 anni e si occupa di Pubblica Amministrazione, di Web Grafica e SEO. Appassionato di fotografia e del mondo Android, segue costantemente l'evolversi di tutto quello che è tecnologia