Home / Politica / SIENA – Il PD non scioglie il nodo candidato sindaco, altre 24 ore per decidere
PD
PD

SIENA – Il PD non scioglie il nodo candidato sindaco, altre 24 ore per decidere

La scelta del candidato sindaco per Siena non è una cosa per il PD, dopo la pessima figura rimediata con la breve amministrazione Ceccuzzi. Ieri sera infatti l’assemblea comunale del PD non è riuscita, nemmeno facendo le ore piccole, ad arrivare alla quadratura del cerchio. Il direttivo non è riuscito a trovare un nome condiviso ed ha deciso invece di aggiornare al seduta a stasera. In ballo, dopo il nome di Stefano Maggi, compare quello di Piero Ricci, presidente di Mens Sana 1871 e direttore di Confindustria, che forse potrebbe essere accolto favorevolmente  anche da Sel e Riformisti.

Resta però sempre presente nella diatriba anche Bruno Valentini che vuole a tutti i costi le primarie interne al Centrosinistra dando mandato agli elettori di scegliere. A nulla sono valse le minacce di commissariamento della sezione senese del PD arrivate dall’alto. Si è quindi consumato, alla presenza di Franco Ceccuzzi, l’ennesimo scontro tra lo fazione del candidato unico, votato dai direttivi di partito, e la fazione delle primarie a tutti i costi.

Redazione

La redazione di Toscana News inizia la sua attività nella primavera del 2013 mettendo assieme l’esperienza e le capacità di un gruppo di giovani giornalisti toscani che credono si possa fare informazione in un modo nuovo e con un progetto al passo coi tempi ed in stretto contatto con i propri lettori.