Home / Eventi e cultura / Shannon Wright, folk-rock al Tender di Firenze
Shannon Wright
Shannon Wright

Shannon Wright, folk-rock al Tender di Firenze

Giovedì 13 febbraio 2014 al Tender Club di via Alamanni, 4 folk-rock made in USA con Shannon Wright

Colpo grosso al Tender che per l’appuntamento di giovedì 13 febbraio cala l’asso Shannon Wright (ore 23 – biglietto 12 euro – prevendite www.mailticket.it). Cantautrice e polistrumentista tra le più talentuose del folk-rock a stelle e strisce, la primula di Jacksonville approda a Firenze a pochi mesi dall’uscita di “In Film Sound”, quello che potrebbe essere definito il suo album più feroce.

Lo si capisce subito dall’opener “Noise Parade” in cui la nostra sfoggia un sound roccioso ed intenso, quel muro di suono che è ormai il marchio di fabbrica di Shannon.

Shannon-Wright-1-a“In Film Sound” arde di un’immediatezza febbricitante, una sorta di volontà diretta tanto grezza quanto calibrata. Il vostro brano preferito potrebbe cambiare ad ogni ascolto, sia esso il semplice dondolare di “The Caustic Light” che s’infila poi in un attacco caotico di chitarre e ritmi atonali, sia la struggente cantilena pianistica di “Bleed” traboccante di un senso di stupore e di perdita che fanno battere forte il cuore. Il songwriting della Wright è sempre stato onesto e personale – mai è stato contaminato dai capricci delle tendenze attuali – ed il suo stile chitarristico continua a risplendere, spesso più pesante che mai.

Anche l’intensità della sua voce sembra figlia di altri tempi, e il suo senso dell’armonia e del ritmo spesso alludono a qualcosa di inquietante che sta per accadere, un sentimento pericoloso ed esplosivo che permea ed, infine, definisce “In Film Sound”. L’album è stato registrato a Louisville nel Kentucky da Kevin Ratterman (My Morning Jacket, Andrew Bird, Maserati) e masterizzato da Bob Weston ai Chicago Mastering Services.

shannon wright1In poco più di dieci anni, questa timida americana ha imposto la sua presenza nel cuore del pubblico del rock indipendente e ha consacrato il suo nome, convincendo anche la stampa specializzata, che non esita a paragonarla per statura a PJ Harvey o Björk.

La sua personalità introversa, il suo rifiuto per mode passeggere e stereotipi, la sua integrità, hanno contribuito a costruire la sua fama passo dopo passo, grazie ad una discografia in continua evoluzione, esplorando sempre nuovi territori musicali. Tra le tante collaborazioni, impossibile non ricordare quella con Yann Tiersen.

Dopo l’unica data italiana al Mood di Cagliari in compagnia degli Shipping News Kyle Crabtree e Todd Cook, questa volta Shannon chiama al suo fianco il batterista Sasha Tillotta (Three Second Kiss) alla batteria.

Ascolta l’album “In Film Sound”

Shannon Wright – The Caustic Light