Home / Sport / Sfida calda per Rudy Michelini al Rally del Casentino
MICHELINI-ANGILLETTA
MICHELINI-ANGILLETTA

Sfida calda per Rudy Michelini al Rally del Casentino

Balzato dal quinto al secondo posto nella classifica provvisoria del Trofeo Renault nell’IRCup, il pilota lucchese cercherà di conquistare adesso la vetta in un appuntamento che si annuncia avvincente, il Rally del Casentino.

Rudy Michelini si appresta ad affrontare, questo fine settimana, la terza prova del trofeo Renault Clio R3 nel contesto del Campionato IRCup. L’occasione sarà quella del 33°Rally del Casentino, a Bibbiena, in provincia di Arezzo, gara che il pilota lucchese già conosce bene avendola disputata d lo scorso anno. Per l’occasione Michelini, sulla Renault Clio R3 del Team Ulivieri sarà nuovamente assecondato da Nicola Angilletta, con il quale è stato raggiunto un concreto feeling in macchina.

Dopo avere vinto di forza il secondo appuntamento della serie, il Rally Prealpi Orobiche ed essere passato dal quinto al secondo posto in classifica generale provvisoria di trofeo, il portacolori della scuderia reggiana Movisport guarda all’impegno in terra aretina con grande fiducia, pronto ad una nuova sfida infuocata contro avversari di rango, nel tentativo di raggiungere la vetta della classifica e di inserirsi comunque nella lotta di vertice della gara, una delle più apprezzate a livello nazionale.

Rally del Casentino“Essendo toscani, il Rally del Casentino – commenta Michelini – possiamo dire che sia quindi la gara “di casa”. Vi ho già corso lo scorso anno, conosco le sue insidie ma non troppo, per cui dovremo correre un rally molto accorto, il percorso sarà come al solito l’avversario in più con il gran finale in notturna di oltre trenta chilometri dopo una intera giornata faticosa. Poi sicuramente i nostri competitor del trofeo saranno decisamente agguerriti e, non ultimo, ci sarà da considerare il fattore meteo. Solitamente, infatti, il Rally del Casentino diventa ostico anche per il caldo. Sarà dunque una sfida vera, totale, che con il mio copilota e con la squadra affronteremo con la determinazione di far bene, visto che abbiamo imboccato la strada giusta dalla gara precedente”.

Il 33°Rally del Casentino proporrà il collaudato percorso dello scorso anno, con le prove speciali di “Dama”, “Caiano”, “Barbiano”, “Crocina” e la spettacolare, lunghissima “Talla”, i quasi trentasei chilometri in notturna che concluderanno la gara. Il confronto sportivo si svolgerà interamente nella giornata di sabato 6 luglio, con partenza alle ore 10.31 da Bibbiena e arrivo intorno alle ore 22.50. la nuova sede del quartier generale del rally Casentino, che si sposta, con Direzione gara, Segreteria, Sala Stampa e Albo Ufficiale di gara presso la Villa Mausolea di Soci.

foto: Rudy Michelini (Bettiol)                                                 fonte: MGT COMUNICAZIONE