Home / Prato / RUGBY – Pratichetti nuovo coach dei Cavalieri Prato
pratichetti carlo cavalieri prato rugby
Carlo Pratichetti

RUGBY – Pratichetti nuovo coach dei Cavalieri Prato

Intanto la società ha annunciato l’arrivo del forlivese classe ’91 Filippo Gerosa. Seconda linea molto forte in touche (198 cm x 118 kg), è ex dei Crociati Parma e di Calvisano.

PRATO – Sarà Carlo Pratichetti il nuovo allenatore dei Tuttineri di Prato. Romano, classe ’63, Pratichetti vanta un ricco curriculum conquistato indossando le maglie di divese squadre romane (Rugby Roma, Cus Roma, Lazio) sia come giocatore che come allenatore. Nel 2000, da giocatore-allenatore, conquista un campionato storico con la Rugby Roma dopo aver già centrato nella stagione 1997/98 la vittoria della Coppa Italia.

Ecco le prime importanti dichiarazioni del nuovo tecnico pratese Carlo Pratichetti: 
“Sono contentissimo di poter fare questa esperienza. Parto con l’obiettivo di dare molto, per ricevere molto! Sicuramente sarà una sfida impegnativa per me, mi cambierà la vita. Non ho mai allenato lontano da Roma, a parte la difficile esperienza di Avezzano degli scorsi anni, ma la felicità di questa opportunità supera di gran lunga le difficoltà che potrò incontrare. Prato è una piazza importantissima, negli ultimi anni ha fatto passi da gigante, ed è un campo molto difficile per tutti: io, ad esempio, non ho mai vinto al Chersoni”.

Come vedi la squadra per il prossimo anno?
“Dobbiamo giocare come una squadra di vertice, non dimentichiamoci che veniamo da due finali perse nelle ultime due stagioni e da quelle bisogna ripartire. Io sono un combattivo e la mia squadra sarà altrettanto combattiva. Voglio una squadra aggressiva e sempre motivata sin da subito; sono sicuro che i tifosi potranno apprezzare anche con me il bel gioco espresso in passato. Ci sono, poi, diversi giocatori presenti in rosa che ho già avuto modo di allenare in passato e so che i ragazzi che sono rimasti, alcuni dei quali hanno giocato meno la scorsa stagione, hanno tanta voglia di dimostrare il loro valore. In più ci saranno tanti giovani che dovranno mettersi in mostra e Prato è un ottimo posto dove poter giocare ad alto livello, grazie anche alla partecipazione all’Amlin Challenge Cup. La squadra è un bel mix di giovani, talento ed esperienza, i “vecchi” dovranno prendersi tanta responsabilità e infondere la motivazione giusta ai ragazzi nuovi e ai più giovani”.

Obiettivi per la prossima stagione?
“L’obiettivo è quello di fare bene come in passato, come ho detto si riparte dalle due finali perse e la voglia di riprovarci. Il campionato sarà molto competitivo, diverse squadre si sono rinforzate per puntare ai primi quattro posti, sarà una lotta durissima e non ci vogliamo tirare indietro: sapremo combattere e farci onore sul campo”.

Vuoi lasciare un primo messaggio ai tifosi pratesi, che aspettavano questa importante novità?
“Continuate a riempire lo stadio come avete fatto finora perché vi prometto che per chi giocherà contro Prato saranno grossi guai!”.

fonte: Ufficio Stampa Estra I Cavalieri

Redazione

La redazione di Toscana News inizia la sua attività nella primavera del 2013 mettendo assieme l’esperienza e le capacità di un gruppo di giovani giornalisti toscani che credono si possa fare informazione in un modo nuovo e con un progetto al passo coi tempi ed in stretto contatto con i propri lettori.