Home / Lucca / Risultati della finale nazionale Virtus Lucca
atletica_virtus_lucca
atletica_virtus_lucca

Risultati della finale nazionale Virtus Lucca

Si torna a respirare aria di finale nazionale per la Virtus Cassa di Risparmio di Lucca, nel campionato di società allievi su pista, che ha visto a Livorno al campo scuola “ Renato Martelli “ lo svolgimento della prima delle due fasi valide per la qualificazione alla fase finale.

Un periodo di ricostruzione e di rilancio del settore giovanile che stà iniziando a produrre i primi positivi effetti con la squadra maschile della Virtus Cassa di risparmio di Lucca al 4° posto della graduatoria regionale con 10238 punti alle spalle di Atletica Firenze Marathon, Toscana Atletica e Atletica Grosseto Banca della Maremma.

Non solo grande Virtus in campo maschile ma anche un contributo importante se non fondamentale per le allieve lucchesi, in maglia Atletica Libertas Runners Livorno che attualmente occupano la terza piazza con 11737 punti alle spalle della Firenze Marathon e dell’ Atletica Sestese Femminile.

virtus lucca

Nei 100 metri maschili buona prova per Leonardo Mariottini che sacrificandosi per la squadra si cimenta sulla distanza più breve che lo vede al 9° posto finale con 11”79 e sempre per il punteggio di società buona prova sull’insolita, per lui, distanza dei mt.800 che lo vedono al 4° posto con 2’05”58.

Nelle gare intermedie fantastiche prestazioni con relativa vittoria per Fabio Pierotti che al sabato pomeriggio si impone sui mt.400 con 51”69 mentre la domenica primato personale sui mt.200 vinti in 22”49. Punti preziosi nel mezzofondo rispettivamente sui mt. 800 e mt.1500 per Giacomo Belluomini e nuovo successo stavolta nel salto con l’asta per Pietro Damiani che si issa fino a 3mt e 80cm, che gli vale il pass per i campionati italiani tricolori.

Pass conquistato anche dalla staffetta 4×100 che con Andrea Bigongiari, Fabio Pierotti, Edoardo Del Chiaro e Leonardo Mariottini centra la vittoria ed il prestigioso riscontro cronometrico di 44”74.

Bigongiari buon protagonista anche nei 110 ostacoli chiusi al 9° posto assoluto con 18”74 ed ancora Pietro Damiani valica l’asticella a 1mt e 40 cm nel salto in alto portando punti preziosi in dota, nella classifica a squadre. Nel salto in lungo due atleti in finale con Andrea Bigongiari al 6° posto assoluto con 5mt e 91cm seguito dal compagno di squadra Edoardo Del Chiaro con 5mt e 88cm al primato personale, con lo stesso Del Chiaro protagonista al sabato pomeriggio nel salto triplo dove conquista l’argento con 12mt e 75cm.

Argento anche nel getto del peso per Tommaso Boggi che scaglia l’attrezzo a 14 mt e 58cm ed ancora medaglia pregiata e primato personale per Edoardo Bertolli nel lancio del disco con 47mt e 47cm alle spalle del neo record man toscano Leonardo Fabbri. Boggi che risulta poi impegnato anche nel lancio del martello con l’ 8° posto finale mentre Bertolli nel giavellotto con 36mt e 68cm sfiora l’accesso alla finale, chiudendo al 9° posto assoluto.

In campo femminile ottima prova, al primo anno di categoria, per Giulia Paladini al 7° posto finale con 13”11 ed ancora positive prestazioni nella stessa gara per Caterina Consani, Giulia Battaglia, Silvia Bandoni e Bozzoli Margherita. Bronzo nel salto in alto allieve per Diletta D’Appote che valica l’asticella posta a 1mt e 61cm ma soprattutto vittoria nel salto in lungo per Faraggiana Lavinia che atterra a 5me 30cm surclassando il suo precedente primato personale. Infine argento per la staffetta tutta lucchese nella 4×100 con Bozzoli, Consani, Bandoni e Battaglia che conquistano la piazza d’onore con 51mt e 80.

Nelle gare di contorno extra da evidenziare il successo di Alessandro Orsi sui mt.400 con un positivo 48”21 ed ancora nel salto in alto femminile il buon 1mt e69cm.

Redazione

La redazione di Toscana News inizia la sua attività nella primavera del 2013 mettendo assieme l’esperienza e le capacità di un gruppo di giovani giornalisti toscani che credono si possa fare informazione in un modo nuovo e con un progetto al passo coi tempi ed in stretto contatto con i propri lettori.