Home / Sport / Record e medaglie per il Gruppo sportivo dei Vigili del Fuoco di Grosseto al Rescue Nazionale Master
Ischia 2013
Ischia 2013

Record e medaglie per il Gruppo sportivo dei Vigili del Fuoco di Grosseto al Rescue Nazionale Master

Gli atleti del Gruppo sportivo “ M. Boni” Vigili del Fuoco di Grosseto hanno preso parte alle gare Oceaniche Rescue Nazionale Master che si è tenuto a Ischia a metà maggio. Diverse le specialità in cui i partecipanti si sono dovuti cimentare, sia in piscina che in mare: dal trasporto manichino con pinne al nuoto nel frangente, dal percorso con la tavola da salvamento a gare di velocità sulla sabbia.

Del gruppo faceva parte Simona Pognant recordmen mondiale anche ai mondiali master di Sidney, ormai da due anni tesserata per la società, che nelle due giornate di gare ha stabilito due nuovi record italiani master 40 donne in vasca, uno nella gara trasporto manichino con pinne (31”90) e l’altro, con il tempo di 35”20, nel trasporto manichino con pinne e torpedo, andando a conquistare il primo posto nella classifica finale Iron Master categoria M40 donne.

Ottimi piazzamenti anche per gli altri due atleti presenti Pier Paolo Pinzuti e Andrea Nevi, il primo ha stabilito il nuovo record italiano M45 nel trasporto manichino con pinne e torpedo in vasca e si è aggiudicato il primo posto nella classifica finale Iron Master M45 il secondo ha ottenuto il 1° posto nel trasporto manichino con pinne e nella gara con la tavola e il 2° nel trasporto manichino, classificandosi al secondo posto nella classifica finale Iron Master M40 uomini. Soddisfazione per l’allenatore Daniele Giacomelli che ha motivato fino all’ultimo gli atleti , per il funzionario responsabile del GS VVF Giorgio Sgherri e per il Comandante Ennio Aquilino. Per tutti appuntamento a Montpellier nel 2014 per i Campionati Mondiali Rescue sognando una medaglia.

fonte: RESPONSABILE G.S. – VVF – Grosseto

Redazione

La redazione di Toscana News inizia la sua attività nella primavera del 2013 mettendo assieme l’esperienza e le capacità di un gruppo di giovani giornalisti toscani che credono si possa fare informazione in un modo nuovo e con un progetto al passo coi tempi ed in stretto contatto con i propri lettori.