Home / Sport / RALLY – Rudy Michelini pronto alla sfida delle 1000 Miglia
MICHELINI-GUZZI
MICHELINI-GUZZI

RALLY – Rudy Michelini pronto alla sfida delle 1000 Miglia

Proseguirà questo fine settimana al 37° Rally 1000 Miglia a Brescia , l’avventura nel Campionato Italiano Rally del pilota lucchese Rudy Michelini, portacolori della Movisport, a bordo della Renault Clio R3 del Team Ulivieri.

Dopo essere partito con la classica marcia giusta nonostante una punta di sfortuna in quella che per lui era la gara casalinga, Michelini affiancato dalla milanese Giancarla Guzzi è ora atteso alla riconferma del valore espresso sul campo al Ciocco, dove acquisì un triplo risultato d’effetto, in decima posizione assoluta, terzo della classifica “produzione” e secondo del Trofeo Renault. Tutto questo dopo una decisa rimonta operata da metà della prima tappa e proseguita praticamente sino allo sventolare della bandiera a scacchi della domenica.

La coppia Michelini-Guzzi, visto confermato il proprio valore è dunque pronta, andrà ad affrontare la seconda sfida sulle vallate bresciane cercando di rimanere con il classico vento a favore. Saranno quindi tra gli “osservati speciali”: “La rimonta del Ciocco, dopo la disavventura dovuta alla rottura di un ammortizzatore ed allo stallonamento di una gomma e comunque tutta la gara nel suo insieme crediamo abbia evidenziato che . . . “ci siamo”. Si parte quindi particolarmente carichi e motivati a dare continuità a quello che abbiamo dimostrato, certamente non sarà facile perché gli avversari sia nel Trofeo Renault che nella categoria “produzione” sono di elevato livello. Credo comunque che anche gli altri temano noi al pari di come noi temiamo e rispettiamo gli altri. Il 1000 Miglia è una gara molto tecnica, nel passato mi ha dato anche soddisfazioni, cercherò di ricordarmele . . . ”.

Il programma del 37° Rally 1000 Miglia prevede quattro diverse Prove Speciali, tutte da ripetere in due occasioni, oltre alla “classica” Prova Spettacolo: le nove prove speciali portano il totale dei tratti cronometrati a poco più di 150 km., distribuiti su un percorso di poco oltre 600 chilometri.

Il passaggio sulla pedana in Piazzale Arnaldo è previsto in tre occasioni: il venerdì sera alle ore 20.00 circa (dopo aver effettuato la Prova Spettacolo, di ritorno a Brescia, per la presentazione di tutti gli equipaggi in gara sulla pedana di partenza/arrivo), il sabato sera dalle 19.15 (con il transito dei concorrenti della gara CIR e l’arrivo finale sarà la domenica alle ore 13.00.

Il rally si snoda tra Valtrompia e Valsabbia e si presenta con un biglietto da visita decisamente accattivante. La prima Tappa di gara offrirà, nel tardo pomeriggio di venerdì 12 aprile, il tradizionale “aperitivo” di quasi 5 km. sulla pista del Franciacorta International Circuit “Daniel Bonara” a Castrezzato e proseguirà l’indomani, sabato 13 aprile, con la disputa di ulteriori tre Prove Speciali mentre la seconda Tappa, concentrata nella mattinata di domenica 14, vedrà la disputa di una sola Prova ripetuta due volte.

Le Prove Speciali disegnate sono alcune tra le più celebri della gara bresciana: per la Tappa 1 sono infatti previste la tecnica “Irma” (km. 17,700), la lunga “Pertiche” (km. 26,370) e la difficile“Moerna” (km. 14.070), a cui si aggiunge l’insidiosissima “Cavallino” (14,520 km.) per la Tappa 2.

foto: Rudy Michelini in azione (Bettiol)                                                                                                                                                                                                                               fonte: MGTCOMUNICAZIONE

Redazione

La redazione di Toscana News inizia la sua attività nella primavera del 2013 mettendo assieme l’esperienza e le capacità di un gruppo di giovani giornalisti toscani che credono si possa fare informazione in un modo nuovo e con un progetto al passo coi tempi ed in stretto contatto con i propri lettori.