Home / Ambiente e Agricoltura / Il programma della Festa del grano di Montemurlo
Trebbiatrice

Il programma della Festa del grano di Montemurlo

Il Gruppo Trekking “Storia Camminata” di Montemurlo (PO), col patrocinio del Comune, organizza anche quest’anno la FESTA DEL GRANO, giunta alla XVII edizione.

La Festa si svolge in due sabati consecutivi. La mattina di sabato 28 giugno, a partire dalle 8.00, l’appuntamento è in località Freccioni, dove sarà possibile assistere alla Mietitura del Grano nel campo che il Gruppo ha seminato.

Mietitura tradizionale con la falce a mano come si faceva nei tempi in cui non c’erano macchine, e come alcuni soci sanno ancora fare. Le spighe tagliate verranno raccolte e legate in covoni e lasciate sul campo a seccare.

La mattina di sabato 5 luglio a partire dalle 10.00 inizia la Festa della Battitura nei giardini di Via Rosselli (lato Poste).L’arrivo dell’imponente macchina d’epoca e dei trattori sarà salutato e accompagnato dalla Banda Filarmonica G. Verdi e dagli Sbandieratori del Gruppo Storico di Montemurlo.

Dalle 10.00, e per l’intera giornata, resterà aperto il Mercatino Artigianale dedicato ai Vecchi Mestieri.
Dalle 10.30, e per tutto il pomeriggio, si svolgeranno laboratori per piccoli e grandi, per fare e imparare: Panificazione, Mascalcìa, Scope, Bambole di Pezza, Trecce per Cappelli di Paglia, Tombolo e Riciclaggio Creativo (prenotazioni: 347 1933742). Presso uno stand dedicato sarà possibile far colazione o far merenda alla maniera dei contadini di un tempo.

Dalle 16.30 l’invito a tutti i bambini a cimentarsi coi Giochi d’altri Tempi, giochi ormai inconsueti, fatti quasi di niente, un fazzoletto, un tracciato disegnato per terra e poco più… Bandierina, Mosca Cieca, Girotondo, Campana, Zoppino ed altri ancora.

Alle 17.30 inizio della BATTITURA DEL GRANO, a mano e con macchina d’epoca. Collocata in un’area predisposta, azionata dal trattore, la gloriosa trebbiatrice arancione – che un tempo batteva il grano da tutti i contadini della zona, da un’aia all’altra e da mattina a sera – inizierà il suo lavoro. I battitori prenderanno i covoni dalla barca del grano e coi forconi li introdurranno nella trebbiatrice, continuando ad alimentare e a sorvegliare la macchina che, con griglie crivelli scuotipaglia e ventilatori, separerà i semi dagli steli e dai gusci. Entrate spighe, usciranno balle di paglia pressata (gli steli), loppa (i gusci) e chicchi di grano. Fra fragore, sudore e polvere, pian piano si accumuleranno i sacchi di grano, si formerà un monticello di loppa e crescerà un piccolo pagliaio.

In un’altra area, la battitura verrà fatta a mano, in ricordo di tempi e modi ancor più lontani in cui la fatica del lavoro era grande. Si potrà così assistere al ritmo alternato dei battitori che, dandosi il tempo, battendo sulle spighe col correggiato (arnese c/o Biblioteca Comunale Bartolomeo della Fonte – Piazza Don Milani n. 2 – 59013 – Montemurlo Tel. 0574/558267 -www.storiacamminata.prato.it – info@storiacamminata.prato.it – c.f. 92030190489

COMPAGNIA MICHELE CALAMAI Gruppo Trekking “Storia Camminata” Associazione culturale, sociale e ricreativa senza scopo di lucro, affiliata all’Arci composto da due bastoni snodati tenuti insieme da una striscia di cuoio) separeranno i chicchi di grano dalla paglia e dalla loppa.

Alle 20.00 Cena Tradizionale della Battitura (prenotazioni: 0574 720613) e conclusione della Festa con Gran Ballo Finale insieme ai partecipanti al Corso di Danze Popolari, che si esibiranno anche nel pomeriggio.

Radio Insieme, in diretta, accompagnerà tutta la manifestazione.

Redazione

La redazione di Toscana News inizia la sua attività nella primavera del 2013 mettendo assieme l’esperienza e le capacità di un gruppo di giovani giornalisti toscani che credono si possa fare informazione in un modo nuovo e con un progetto al passo coi tempi ed in stretto contatto con i propri lettori.