Home / Cronaca / PRATO – Finanza sequestra a cinesi alimenti per bambini
cinesi

PRATO – Finanza sequestra a cinesi alimenti per bambini

PRATO – La Guardia di Finanza ha sequestrato in una ditta cinese in centro a Prato 11.000 articoli tra prodotti alimentari preconfezionati, capi di abbigliamento ed oggettistica per la casa privi di etichettatura. Tra questi, molti prodotti, soprattutto alimentari, erano destinati a bambini. I controlli sono scattati a seguito della segnalazione di un privato cittadino al 117 e così sono stati rinvenuti all’interno della ditta cinese numerosi articoli, tutti di provenienza cinese, immessi in commercio senza etichettatura e quindi in contrasto ai requisiti di legge indicati nei regolamenti comunitari e nel codice del consumo.

In dettaglio sono state sequestrate circa 2.000 confezioni di prodotti alimentari, tra cui zuppe, carne essiccata, yogurt e caramelle. Queste ultime, in particolare, erano senz’altro destinate al consumo da parte di bambini, in quanto confezionate unitamente a piccoli giocattoli. Oltre ai prodotti alimentari, nel negozio sono stati rinvenuti anche capi di abbigliamento intimo per uomo e donna, nonché oggetti per la casa, tutti privi di regolare etichettatura.

Gli articoli posti in vendita, privi di qualsiasi indicazione sulla natura o composizione e perciò non sottoposti ai previsti controlli di qualità, costituiscono, ricorda la Finanza, pericolo per la salute umana, specialmente se assunti, indossati o utilizzati da persone con patologie o allergie. Gli stessi generi, inoltre, non essendo stati sottoposti ai controlli di regolarizzazione, beneficiavano di una evidente riduzione di costo produttivo, e riuscivano così ad essere immessi sul mercato a prezzi estremamente competitivi, realizzando conseguentemente una situazione di sleale concorrenza sul mercato. Per tutti questi motivi il titolare dell’attività commerciale è stato segnalato, per gli adempimenti di rispettiva competenza, alla Regione Toscana ed alla Camera di commercio di Prato.

Redazione

La redazione di Toscana News inizia la sua attività nella primavera del 2013 mettendo assieme l’esperienza e le capacità di un gruppo di giovani giornalisti toscani che credono si possa fare informazione in un modo nuovo e con un progetto al passo coi tempi ed in stretto contatto con i propri lettori.