Home / Politica / PRATO – Consiglio comunale contro la pista parallela dell’aeroporto di Firenze
Aeroporto-Firenze
Aeroporto-Firenze

PRATO – Consiglio comunale contro la pista parallela dell’aeroporto di Firenze

Alla seduta del Consiglio comunale di Prato di domani giovedì 14 marzo, con la discussione sulla pista parallela dell’aeroporto Vespucci al primo punto dell’ordine del giorno, su invito del sindaco Roberto Cenni parteciperanno i rappresentanti delle Province di Prato e Firenze e dei Comuni di Calenzano, Campi Bisenzio, Carmignano, Poggio a Caiano, Sesto Fiorentino e Signa.

Di seguito il documento approvato dalla Conferenza dei capigruppo consiliari che sarà discusso domani in Consiglio comunale.

L’aeroporto di Peretola , come noto, è collocato all’interno di un’area metropolitana densamente urbanizzata, attraversata da numerose infrastrutture e sulla quale graveranno altre opere programmate ed in particolare per il nostro territorio dalla terza corsia autostradale. Il progetto di qualificazione dell’aeroporto dovrebbe necessariamente tener conto del contesto in cui si inserisce e dovrebbe dare garanzie per quanto riguarda la compatibilità dell’intervento con la qualità di vita degli abitanti della piana; si rende perciò indispensabile la valutazione di impatto sanitario (V.I.S.).

Anche la variante di integrazione al PIT ( Piano di Indirizzo Territoriale ) relativa al parco agricolo della piana e alla qualificazione dell’aeroporto Amerigo Vespucci di Firenze , recentemente approvata dalla Giunta Regionale dovrebbe tener conto prioritariamente della qualità della vita dei cittadini residenti nei comuni della Piana. Il progetto di parco agricolo che si propone di migliorare complessivamente la qualità ambientale e paesaggistica della piana, promuovendo nel contempo attività agricole capaci di generare anche lavoro e reddito sarebbe notevolmente ridimensionalo dalla realizzazione di una eventuale pista parallela convergente.

La realizzazione di pista parallela convergente con decollo ed atterraggio sulla nostra città produrrebbe pesanti ricadute sull’inquinamento acustico , la qualità dell’aria e la salute dei cittadini.
Inoltre al di là delle apparenti criticità campanilistiche, nell’ambito della valorizzazione del sistema aeroportuale toscano, più volte posto all’attenzione pubblica della Regione e degli Enti Locali della Piana, si auspica che , in tale ottica strategica , vengano potenziate le direttrici di transito stradale e ferroviario dirette verso l’Aeroporto di Pisa che morfologicamente e logisticamente appare più consono ad un’effettiva valorizzazione del traffico aereo Toscano; appare comunque indispensabile prevedere collegamenti rapidi sulla direttrice Prato/Firenze.

Per le motivazione sopra esposte il Consiglio Comunale di Prato esprime contrarietà ad una eventuale realizzazione di piste di decollo ed atterraggio che vedano coinvolto il nostro territorio cittadino.

fonte: Ufficio Stampa Comune di Prato

Redazione

La redazione di Toscana News inizia la sua attività nella primavera del 2013 mettendo assieme l’esperienza e le capacità di un gruppo di giovani giornalisti toscani che credono si possa fare informazione in un modo nuovo e con un progetto al passo coi tempi ed in stretto contatto con i propri lettori.