Home / Cronaca / PISTOIA – Svaligiato l’appartamento del vescovo
Vescovo di Pistoia, monsignor Mansueto Bianchi (foto Diocesi di Pistoia)
Vescovo di Pistoia, monsignor Mansueto Bianchi (foto Diocesi di Pistoia)

PISTOIA – Svaligiato l’appartamento del vescovo

PISTOIA – Un ladro si è introdotto ieri verso l’ora di pranzo nell’appartamento privato del vescovo di Pistoia, monsignor Mansueto Bianchi, e l’ha svaligiato. A darne notizia è il quotidiano Il Tirreno che racconta come un ladro sia riuscito ad intrufolarsi nella camera da letto del vescovo, sita al primo piano della Curia di via Puccini, portandosi via “sei croci pettorali d’argento placcate in oro […], un paio di gemelli da polso”. Il bottino, racconta Il Tirreno, “avrebbe potuto essere più ingente se il ladro non fosse stato costretto alla fuga dall’arrivo del vescovo che, con l’ascensore interno, stava scendendo dal secondo piano”.

Sceso nella propria stanza, il vescovo avrebbe scoperto il furto, il cui bottino ha un valore più simbolico che economico in quanto regalo, negli anni, ai vescovi pistoiesi da parte dei vari papi. Le forze dell’ordine non avrebbero trovato segni di effrazione e, quindi, resta da capire da dove sia entrato il ladro. Gli agenti di Polizia escludono che possa trattarsi di una persona che frequenta la Curia perché il furto ha tutta l’aria di non essere premeditato in quanto sarebbe bastato aspettare due ore per agire con calma visto che monsignor Bianchi sarebbe partito per un paio di giorni.

Redazione

La redazione di Toscana News inizia la sua attività nella primavera del 2013 mettendo assieme l’esperienza e le capacità di un gruppo di giovani giornalisti toscani che credono si possa fare informazione in un modo nuovo e con un progetto al passo coi tempi ed in stretto contatto con i propri lettori.