Home / Cronaca / PISTOIA – Muore investito dal treno sulla Porrettana
treno locale

PISTOIA – Muore investito dal treno sulla Porrettana

PISTOIA – Dopo il suicidio di qualche giorno fa nei pressi di Pontedera, stamani un uomo di 72 anni è morto dopo essere stato investito da un treno, il Regionale 6370, all’altezza di un passaggio a livello nel pistoiese, tra le stazioni di Corbezzi e Piteccio lungo la linea Porrettana che dalla città toscana porta fino a Porretta Terme, in provincia di Bologna. Secondo una prima ricostruzione degli inquirenti, l’uomo, residente a Pistoia, si sarebbe suicidato.

In seguito all’investimento la circolazione ferroviaria sulla linea è stata sospesa per circa due ore, dalle 6:20 alle 8:25. In tutto, sono stati cancellati quattro treni regionali, di cui due parzialmente e due per l’intero percorso, mentre è stato predisposto un servizio di autobus sostitutivi da Trenitalia. La sospensione del traffico ferroviario è stata necessaria per consentire i rilievi dell’autorità giudiziaria.

In base a quanto spiegato da Fs, il passaggio a livello sarebbe stato regolarmente funzionante e chiuso per l’imminente passaggio del treno. Anche per questo motivo si pensa al suicidio, anche se non sarebbero ancora chiare le motivazioni. Sul posto, insieme ai sanitari, è intervenuta la Polizia Ferroviaria.

Redazione

La redazione di Toscana News inizia la sua attività nella primavera del 2013 mettendo assieme l’esperienza e le capacità di un gruppo di giovani giornalisti toscani che credono si possa fare informazione in un modo nuovo e con un progetto al passo coi tempi ed in stretto contatto con i propri lettori.