Home / In evidenza / PISTOIA – CNA abbraccia il progetto Dynamo Camp
logo-dynamo-camp

PISTOIA – CNA abbraccia il progetto Dynamo Camp

Andrea Gaggioli, presidente Area Montagna: “Siamo molto contenti del fatto che la Dynamo Camp si sia aperta all’esterno e abbia obiettivi così ambiziosi. Vogliamo dare il nostro contributo”.

Le aziende della CNA scendono in campo a fianco della Dynamo Camp per realizzare il progetto della Social Valley.

“Vogliamo contribuire al grande progetto della Dynamo Camp – dice il presidente dell’area territoriale della montagna, Andrea Gaggioli – perché crediamo che sia possibile vincere la sfida del rilancio di questo territorio. Le nostre aziende sono disponibili a dare il proprio contributo”.

A rispondere quindi all’invito di Vincenzo Manes è stata per prima la CNA. Il fondatore della Dynamo Camp,  durante l’open day di ottobre, in cui sono stati elencati i risultati raggiunti durante un anno di lavoro e annunciati gli intenti futuri, aveva infatti rivolto un appello a istituzioni, associazioni e tessuto produttivo affinché  collaborassero con l’associazione nella realizzazione di un grande progetto.

L’associazione, da anni impegnata nell’organizzazione di periodi ricreativi per  bambini affetti da gravi patologie, sta infatti lavorando all’ideazione di quella che lo stesso Manes ha definito una “Dynamo Social Valley”.  Un progetto ambizioso che prevede la realizzazione di strutture che avranno scopo ricettivo e formativo. Una scuola di formazione per volontari, un centro sportivo, un centro d’integrazione per migranti, ma anche una grande biblioteca e un polo museale. Luoghi che nello stesso tempo porterebbero cultura e contribuirebbero a ripopolare la montagna, dando linfa vitale alle varie attività commerciali e produttive del territorio.

Il percorso progettuale è ancora in fase embrionale e prevedrà il sostegno di istituzioni e associazioni, in un’ottica partecipativa che piace alla CNA, che infatti ha voluto esplicitare la propria disponibilità in un incontro con i rappresentanti della Dynamo Camp che si è svolto proprio nei giorni scorsi.

 “Dynamo Camp si è sempre impegnata molto sul territorio – conclude Gaggioli – e la nostra associazione, molto sensibile allo sviluppo e alla crescita della montagna, ha accolto le sue sollecitazioni per capire e meglio comprendere gli obiettivi del progetto. Vediamo molto positivamente che Dynamo esca dalla sua originaria sede e che preveda progetti ed interventi che coinvolgano tutta la montagna. La Cna è la più rappresentativa categoria economica del territorio montano ed è per questo che siamo aperti ad un confronto per arricchire anche con nostre  proposte questa importante idea progettuale”.

 

Redazione

La redazione di Toscana News inizia la sua attività nella primavera del 2013 mettendo assieme l’esperienza e le capacità di un gruppo di giovani giornalisti toscani che credono si possa fare informazione in un modo nuovo e con un progetto al passo coi tempi ed in stretto contatto con i propri lettori.