Home / Economia / PISTOIA – Bando per tre nuovi chioschi in spazi verdi
chiostro san lorenzo
Chiostro di San Lorenzo

PISTOIA – Bando per tre nuovi chioschi in spazi verdi

La domanda scade il 22 luglio. Sono il Parco della Rana, il giardino di San Giovanni e il Chiostro di San Lorenzo.

Scadrà lunedì 22 luglio il bando per l’assegnazione di chioschi estivi in tre spazi verdi cittadini. Si tratta del Chiostro di San Lorenzo, del Parco della Rana e del giardino di San Giovanni.
Possono partecipare imprese, associazioni o cooperative socio-culturali con partita Iva e autorizzazione al commercio. Gli assegnatari potranno usufruire degli spazi senza pagare l’occupazione di suolo pubblico, ma dovranno affiancare alla somministrazione di cibo e bevande un ricco calendario di iniziative culturali e ricreative rivolte a tutte le età, la manutenzione dello spazio e, nel caso del Chiostro di San Lorenzo, il più ampio orario di apertura al pubblico. Si tratta di una novità assoluta per l’estate pistoiese, che nel 2013 sarà sperimentata per poi essere perfezionata nei prossimi anni. L’obiettivo è di proseguire le iniziative estive anche dopo la conclusione del tradizionale luglio pistoiese, promuovendo spazi verdi, in alcuni casi sottoutilizzati.

Nel giardino pubblico del Parco della Rana e in quello di San Giovanni potranno essere collocati due chioschi della misura massima di 12 metri quadrati con la possibilità di un’area esterna di somministrazione fino a 100 metri quadri. Nel Chiostro di San Lorenzo verrà messa a disposizione una delle stanze interne e la possibilità di un’area di somministrazione in una delle quattro parti del corridoio coperto che si affaccia sul chiostro. In tutti e tre i luoghi si dà la possibilità di svolgere attività di somministrazione di alimenti e bevande confezionati, ma si chiede la presentazione di un progetto di gestione dell’area (in particolare per il Chiostro di San Lorenzo dovrà essere garantita l’apertura minima 10-13 e 16-20 e per il giardino di San Giovanni aperto in orario 9 – 19), una proposta di manutenzione ordinaria, la realizzazione di un programma di intrattenimento con iniziative rivolte anche ai bambini e alle famiglie, interventi di piccola manutenzione e valorizzazione dell’area, rimozione della struttura alla fine del periodo di concessione – oppure cederla al Comune – idonea polizza assicurativa a copertura di danni a persone o cose.

I soggetti interessati potranno vedere i luoghi fino a venerdì 19 luglio fissando un incontro con l’ufficio cultura, prendendo un appuntamento telefonando ai numeri 0573 371608 – 371611 dalle 9 alle 13. La determinazione dirigenziale e l’avviso pubblico del bando sono consultabili sull’albo pretorio on line sul sito del Comune.

I soggetti assegnatari del Chiostro di San Lorenzo e del giardino di San Giovanni dovranno concordare gli allestimenti con la Soprintendenza per i Beni architettonici, paesaggistici, storici, artistici e etnoantropologici per le Province di Firenze Pistoia e Prato.

Le richieste di concessione dovranno essere presentate entro le ore 12 di lunedì 22 luglio all’ufficio protocollo del Comune oppure inviate al Comune in piazza Duomo 1, 51100 Pistoia, a mezzo posta con indicato sul retro della busta la dicitura “Avviso per l’assegnazione stagionale di uno spazio presso il giardino del Parco della Rana e il giardino di san Giovanni per l’installazione di chioschi estivi e di un locale nel Chiostro di San Lorenzo – Periodo 1 agosto – 15 ottobre 2013”.

Fonte: Comune di Pistoia