Home / In evidenza / L’eleganza del golf incontra la popolarità del calcio: nasce footgolf Toscana
Buca da footgolf

L’eleganza del golf incontra la popolarità del calcio: nasce footgolf Toscana

Sport molto antico (sono stati trovati documenti olandesi che lo citano già nel 1297), la cui origine è contesa tra Olanda e Scozia, il golf arriva ufficialmente in Italia “solo” nel 1989, proprio sulle rive dell’Arno, grazie alla popolosa comunità inglese che fondò a Firenze il Florence Golf Club.

FootgolfA 125 anni di distanza dove il nobile sport ormai è una tradizione consolidata, sempre in Toscana, nasce il primo organismo nato per portare in modo sistematico e organizzato il footgolf, che potremmo definire come “la naturale fusione” tra il golf e lo sport nazionale: una reciproca contaminazione che ha creato un’attività assolutamente originale ed appassionante. Il footgolf in realtà nasce in Olanda appena 5 anni fa, ma ha trovato subito ampi consensi in Italia e il numero dei suoi appassionati sta crescendo in maniera esponenziale, anche perché è uno sport adatto a tutte le età e si rivolge sia al mondo maschile che a quello femminile.

Le regole sono sostanzialmente le stesse del golf solo che… si gioca con i piedi. E con il pallone! Ovviamente in buche (9 o 18 per campo) proporzionate alla dimensione: 50 centimetri di diametro.

Stefano Santoni - presidente Footgolf ToscanaFootgolf Toscana nasce dalla passione di Stefano Santoni, già segretario generale della FIFG (www.federfootgolf.it, partner esclusivo della Federazione Italiana Golf) e giocatore di livello internazionale. L’obiettivo è di creare un circuito per diffondere questa pratica e sostenere gli appassionati non solo della nostra regione, ma anche delle regioni limitrofe, organizzare tornei e campionati. Sul sito www.footfgolftoscana.it si può trovare tutto sul neonato progetto. L’attività regionale di Footgolf Toscana proietterà i migliori giocatori alle fasi finali nazionali.

Il primo appuntamento si svolgerà con un torneo a coppie aperto a tutti Sabato 18 ottobre è in programma il primo appuntamento, al Golf Alisei di Pietrasanta (Lucca): I giocatori effettueranno il primo tiro, da lì in poi si sceglierà il pallone con cui terminare la buca, alternando i colpi tra un giocatore e l’altro. Le coppie saranno sorteggiate sul posto in base alle classifiche nazionali, per rendere equilibrato il torneo. Costo iscrizione: € 15 a giocatore (€ 10 per la categoria femminile).

Questi i successivi appuntamenti di Footgolf Toscana nel 2014:

  • Sabato 29 novembre – Golf Club Castelfalfi (Firenze): tappa Nazionale aperta a tutti. Si assegnerà anche il titolo italiano a squadre. Sarà questa la Prima tappa regionale di Footgolf Toscana. Costo iscrizione: € 30 a giocatore (€ 20 femminile)
  • Sabato 13 dicembre – Golf Club Le Pavoniere (Prato): tappa Nazionale aperta a tutti. Step conclusivo con premiazione dei campioni Nazionali di ogni categoria. Costo iscrizione: € 30 a giocatore (€ 15 femminile)
  • Domenica 14 dicembre – Golf Club Le Pavoniere (Prato): tappa Regionale Footgolf Toscana, aperta a tutti. Tappa conclusiva con premiazione dei campioni Nazionali di ogni categoria. Il punteggio è valido per il campionato regionale FIFG 2014/15, composto da 12 tappe itineranti in tutta la Toscana. Costo iscrizione: € 25 a giocatore (€ 15 femminile)

Alisei Footgolf Challenge - locandinaAttenzione: Sommando i punteggi della gara di sabato 13 a quella di domenica 14 dicembre, si assegnerà la “Prato Footgolf Cup” individuale. Ci sarà un Montepremi di 400 € (in buoni carburante), così suddiviso: € 150 1° assoluto maschile; € 125 2° assoluto; € 75 3° assoluto; € 50 1° over 40; € 50 1° over 50; € 50 1° assoluto femminile. L’iscrizione al torneo di sabato+domenica costa € 45 a giocatore (€ 25 femminile).

Tesseramento: € 5 solo per i nuovi giocatori/giocatrici.

Per informazioni e iscrizioni scrivere a info@footgolftoscana.it o telefonare al 392/9847182 indicando: a quale torneo si vuole partecipare; nome, cognome, data di nascita; eventuale squadra di appartenenza.

Francesco Acciai

Nato a Bibbiena, paese più grande del Casentino in Provincia di Arezzo nel 1985. Vive a Firenze da oltre 7 anni e si occupa di Pubblica Amministrazione, di Web Grafica e SEO. Appassionato di fotografia e del mondo Android, segue costantemente l'evolversi di tutto quello che è tecnologia