Home / Firenze / Piano strategico: confronto a più voci per un’architettura della Città Metropolitana di Firenze

Piano strategico: confronto a più voci per un’architettura della Città Metropolitana di Firenze

Lo sguardo degli architetti del territorio fiorentino sulla Città Metropolitana di Firenze per “Costruire insieme il futuro della metropoli”. ”’Giovedì 30 giugno”’, nella Palazzina Reale di Firenze, in  Piazza della Stazione 50, dalle 14.30 confronto a tutto campo con l””Ordine degli Architetti”’ sul ‘Piano strategico metropolitano’ o Psm, l’atto di programmazione che è lo strumento principale del nuovo ente. Su di esso la Metrocittà ha aperto un confronto a tutto campo con cittadini, ordini e istituzioni. Giovedì dunque un incontro importante aperto anche al pubblico.

Sarà il presidente dell’Ordine ”’Egidio Raimondi”’ ad avviare i lavori, insieme ad ”’Alessio Falorni”’, consigliere della Città Metropolitana di Firenze con delega alla Pianificazione strategica metropolitana e ”’Andrea Ceccarelli”’, delegato invece alla Pianificazione territoriale di coordinamento e alle Infrastrutture.


Seguiranno gli interventi di ”’Pietro Rubellini”’, Direttore generale della Città metropolitana di Firenze; ”’Andrea Simoncini”’, Presidente del Comitato scientifico per il Piano strategico metropolitano, che ne illustrerà i lineamenti di indirizzo; ”’Nadia Bellomo”’, responsabile dell’Ufficio per il Psm, della Città Metropolitana di Firenze, che interverrà su ‘Correlazioni fra gli strumenti urbanistici della Città Metropolitana, della Regione Toscana e dei Comuni nell’ottica del Psm’; quindi ”’Simone Tani”’, consulente economico della Presidenza del Consiglio dei Ministri, già coordinatore del Comitato scientifico per il Psm, parlerà dell’ ‘Importanza del Psm nell’indirizzo dello sviluppo socio-economico territoriale’.


Infine una riflessione sulla collaborazione della Città Metropolitana di Firenze con i ”’Dipartimenti dell’Università di Firenze”’ per il Psm (Architettura, Scienze giuridiche, Ingegneria industriale, Ingegneria dell’informazione, Scienze per l’Economia e l’Impresa) con Irpet. A ”’Maddalena Rossi”’, di Avventura Urbana, è affidata l’illustrazione del Processo partecipativo per Psm.
Alle 16.40 sono previste le domande da parte del pubblico.

Redazione

La redazione di Toscana News inizia la sua attività nella primavera del 2013 mettendo assieme l’esperienza e le capacità di un gruppo di giovani giornalisti toscani che credono si possa fare informazione in un modo nuovo e con un progetto al passo coi tempi ed in stretto contatto con i propri lettori.