Home / Lucca / Parcheggi ospedali: il 6 febbraio l’incontro in Regione nella sede dell’assessore Marroni
Parcheggio

Parcheggi ospedali: il 6 febbraio l’incontro in Regione nella sede dell’assessore Marroni

Tariffe dei parcheggi dei 4 nuovi ospedali. Tuci: ‘Ci attendiamo che l’incontro del 6 febbraio getti le basi per una conclusione definitiva. Non accetteremo un ulteriore tavolo interlocutorio per rimandare la decisione a chissà quando’.

E’ stato fissato il 6 febbraio l’incontro in Regione per discutere sulle tariffe dei parcheggi dei nuovi ospedali dei comuni di Pistoia, Lucca, Prato e Massa che avevano presentato una proposta di riduzione significativa dei costi delle tariffe dei quattro parcheggi ospedali eri, gestiti da Apcoa Parking Italia, per conto del concessionario dei servizi ospedalieri GeSat.
L’incontro si svolgerà nell’assessorato al diritto alla salute dell’assessore regionale Luigi Marroni e vi parteciperanno l’assessore alla mobilità del Comune di Pistoia Mario Tuci, i rappresentanti delle amministrazioni di Prato, Lucca e Massa, il gestore dei parcheggi ospedali eri, i rappresentanti degli uffici regionali che hanno seguito l’iter della realizzazione dei parcheggi dei 4 nuovi ospedali della Toscana e i direttori delle Asl.

“Mi auguro che questo incontro – afferma l’assessore Tuci – possa portare alla conclusione dell’annosa questione dei costi esosi dei parcheggi a servizio dei quattro nuovi ospedali che ormai si trascina da troppo troppo tempo, un atteggiamento inaccettabile e persino offensivo non solo e non tanto nei confronti degli amministratori che si sono seduti al tavolo, ma soprattutto nei confronti dei cittadini che questi amministratori rappresentano e dei lavoratori delle ditte esterne che prestano servizio all’ospedale. Per questo ci attendiamo che l’incontro del 6 febbraio porti ad una soluzione definitiva. Non accetteremo un ulteriore tavolo interlocutorio per rimandare la decisione a chissà quando, ma chiediamo che si arrivi finalmente alla fase conclusiva. Non siamo più disponibili ad accettare di prorogare ulteriormente i tempi considerato che è trascorso un anno e mezzo dall’apertura del nuovo ospedale e la questione si trascina di tavolo un tavolo. Spero vivamente che l’assessore Marroni, tra i suoi molteplici impegni, trovi lo spazio per confrontarsi con il gestore, prima dell’incontro del 6 febbraio, per sciogliere i nodi che fin qui non hanno permesso di risolvere la vertenza”.

L’impegno dell’amministrazione comunale pistoiese per una riduzione e una modulazione più equa delle tariffe del parcheggio del nuovo ospedale prosegue da tempo: l’appello del 30 dicembre scorso dell’assessore Tuci alla Regione per un nuovo tavolo risolutivo arrivava dopo l’incontro del 21 novembre che faceva seguito ad un altro incontro tenutosi lo scorso 12 settembre alla presenza dell’assessore Marroni, durante il quale i comuni di Pistoia, Prato, Lucca e Massa erano tornati a chiedere, anche attraverso un impegno diretto della Regione, la rimodulazione del tariffario. Lo scorso 4 luglio i rappresentanti dei quattro comuni si erano infatti incontrati concordando una posizione unitaria e richiedendo un incontro all’assessore Marroni.

Fonte: Comune di Pistoia

Marco Palazzi

Fiorentino, 25 anni, si è laureato in Media e Giornalismo all'Università degli Studi di Firenze con una tesi in Sociologia della Comunicazione. Giornalista freelance, collabora dal 2010 con testate di rilievo regionale. Nel 2013 entra far parte della redazione di Toscana News