Home / Prato / PALLA GROSSA – Prato è gialla
Palla Grossa Prato
Palla Grossa Prato

PALLA GROSSA – Prato è gialla

PRATO – Non c’è storia nella finalissima dell’edizione 2013 dell’Antico gioco della Palla Grossa di Prato. Davanti a un pubblico eccezionale, che ha preso d’assalto l’Arena di Piazza Mercatale nonostante le (patetiche e strumentali) polemiche sulla mancata disputa della finale per il 3° e 4° posto, i Gialli di Santo Stefano hanno battuto per 14-2 gli Azzurri di Santa Maria. Nonostante l’ampiezza del risultato, c’è da dire che gli Azzurri sono rimasti in partita fino al 25′ quando i Gialli hanno messo a segno il break decisivo. Sul 4-2, Santo Stefano ha messo in campo l’esperienza e, sfruttando anche alcuni (gravi) errori sotto posta da parte degli Azzurri, è riuscito a fare propria la partita. Nel giro di nove minuti, i Gialli mettono a segno quattro poste e la partita, praticamente, termina lì, con Santa Maria che attacca all’arma bianca e con la testa bassa, e Santo Stefano che costruisce il gioco con calma e di rimessa va a segnare poste a ripetizione.

Bravi, ma anche con la dea bendata dalla loro parte, i Gialli, con gli Azzurri che colpiscono varie volte la base della balaustra della posta e che vanno più volte vicinissimi alla segnatura, soprattutto all’inizio. Con un pizzico di fortuna e precisione in più all’inizio, forse avremmo visto un’altra finale, molto più combattuta nella seconda parte. Santo Stefano, comunque, ha meritato ed ha segnato anche una bellissima posta (quella del 10-2) con un tiro di piede incredibile da oltre 20 metri che si insacca sotto la traversa, ma che ha anche chiuso i conti con la buona sorte vista la fortunosa posta dell’11-2 con un tiro senza pretese che prende la duna giusta, rimbalza più del dovuto e va in rete.

Forse gli Azzurri, oltre alla panchina cortissima, hanno sentito troppo la pressione per questa loro prima finale da quando è stata istituita di nuovo la Palla Grossa lo scorso anno. I Gialli, invece, si sono rifatti dopo la clamorosa sconfitta patita lo scorso anno contro i Verdi di San Marco. Ma ieri non hanno vinto solo i Gialli, bensì è stato un trionfo per tutta Prato che, in poche ore, ha spazzato via le polemiche montate ad arte dai detrattori della Palla Grossa, i quali vogliono una Prato grigia, senza eventi, senza emozioni, senza arte né parte.

Marco Gargini

Già firma de “il Corriere di Firenze”, “il Nuovo Corriere di Prato”, “il Vostro Quotidiano”, ha collaborato anche con “ItaliaCalcioa5.it”. È stato radiocronista per “Radio Antenna Toscana 1” e “Radio Bruno” e inviato sui campi dilettantistici di calcio a 5 per “Rete 37”. Appassionato di sport e catalanista, nel 2010 è stato nominato ambasciatore in Toscana per la Plataforma Pro Seleccions Esportives Catalanes.