Home / In evidenza / PALIO DI SIENA – Ecco le accoppiate di stasera
Le Contrade di Siena Palio

PALIO DI SIENA – Ecco le accoppiate di stasera

SIENA – Dieci fantini, dieci cavalli, una sola coppia vincitrice. Stasera si corre il Palio di Siena e, come già detto nell’articolo di ieri, la favorita è la Lupa. Ma siccome nel Palio conta soprattutto non far vincere la contrada rivale, quelli dell’Istrice hanno deciso di puntare su Valter Pusceddu detto “Bighino” che, su 17 Palii corsi, non ne ha vinti nemmeno uno, ma è molto noto per essere il Gabriele Paolini di Piazza del Campo, ossia il disturbatore che non fa vincere le altre contrade. Al canape ritroveremo anche la coppia vincitrice dello scorso Palio dell’Assunta: Jonatan Bartoletti detto “Scompiglio” su Lo Specialista che l’anno scorso regalò una gioia al Valdimontone e che staserà correrà sempre per la contrada rosso-giallo-bianca.

Ecco, contrada per contrada, le accoppiate fantino-cavallo per il Palio di Provenzano:
Civetta: Alessio Migheli, detto “Girolamo” (6 Palii corsi), su Nottambulo;
Istrice: Valter Pusceddu, “Bighino” (17 Palii corsi), su Naiké;
Leocorno: Luigi Bruschelli, “Trecciolino” (13 vittorie, 1 col Leocorno, su 41), su Porto Alabe;
Lupa: Andrea Mari, detto “Brio” (3 vittorie su 18), su Indianos;
Nicchio: Sebastiano Murtas, “Grandine” (1 Palio corso), su Morosita Prima;
Oca: Giovanni Atzeni, “Tittia” (2 vittorie, una con l’Oca, su 17) su Guess;
Onda: Luca Minisini, “De’” (3 vittorie su 20) su Ozzastru;
Pantera: Silvano Mulas detto “Voglia” (1 vittoria su 6 Palii corsi), su Pestifero;
Torre: Giuseppe Zedde, “Gingillo” (2 vittorie su 15), su Mocambo;
Valdimontone: Jonatan Bartoletti, “Scompiglio” (2 vittorie, una con il Valdimontone, su 9) su Lo Specialista.

Marco Gargini

Già firma de “il Corriere di Firenze”, “il Nuovo Corriere di Prato”, “il Vostro Quotidiano”, ha collaborato anche con “ItaliaCalcioa5.it”. È stato radiocronista per “Radio Antenna Toscana 1” e “Radio Bruno” e inviato sui campi dilettantistici di calcio a 5 per “Rete 37”. Appassionato di sport e catalanista, nel 2010 è stato nominato ambasciatore in Toscana per la Plataforma Pro Seleccions Esportives Catalanes.