Home / Cucina / Orecchiette primavera, un piatto fuori dal coro
orecchiette primavera
orecchiette primavera

Orecchiette primavera, un piatto fuori dal coro

Oggi vogliamo andare contro tendenza e rispondere all’autunno arrivato ormai da qualche giorno con un piatto primaverile.

Lo facciamo con Chef Nicola! Probabilmente non lo avrete mai visto alla televisione, non lo avrete neanche sentito alla radio… Vi posso però assicurare che è un gran cuoco. Gestisce una rinomata cucina sul Lago Maggiore! Vi presento quindi le sue Orecchiette Primavera

Ingredienti per 4 persone:

  • 350 gr di orecchiette
  • 2 zucchine
  • 300 gr pomodori pachino (o ciliegini)
  • 100 gr di rucola
  • Olio, sale, pepe qb.

Preparazione:
Mentre fate bollire la pasta secondo il tempo indicato sulla confezione, tagliare a julienne le zucchine e in 4 i pachino. Fate soffriggere leggermente le zucchine con un filo d’olio e sale, aggiungere i pomodori pachino, pepando secondo i gusti. Scolare la pasta e versarla nella padella insieme alle verdure.

Saltate poi la pasta e le verdure per 2 minuti lasciandole insaporire bene. Una volta tolte dal fuoco aggiungere un po’ di rucola ed una volta impiattate decorate le vostre orecchiette primavera con la rucola rimasta.

Piatto veloce… ma molto gustoso e fresco!… Io consiglio allo chef un pizzico di peperoncino o olio piccante…

fonte: Beatitudini in Cucina

Beatrice Rossi

Beatrice, 33 anni. Collabora con Reato d'Opinione per cui tiene la pagina di Storia dell' Arte, in cui è laureata, è food blogger di successo sul suo seguitissimo www.beatitudiniculinarie.it dove racconta le sue ricette in un lungo viaggio alla ricerca di nuovi e vecchi sapori. Artista non solo dei fornelli, nel tempo libero oltre a cucinare ama leggere, disegnare e dedicarsi all'artigianato artistico per cui è creatrice e venditrice.