Home / Cronaca / Non profit Toscano: 23.899 mila organizzazioni con 438 mila volontari
no-profit

Non profit Toscano: 23.899 mila organizzazioni con 438 mila volontari

Non profit Toscano, un comparto molto dinamico in Toscana

Siena – Le organizzazioni non profit attive in Toscana al 31 dicembre 2011 sono 23.899 (+ 30,3% sul 2001). Sono oltre 27 mila le unità locali insediate nel territorio regionale, nelle quali operano circa 438 mila volontari, 42 mila addetti e 19 mila lavoratori esterni. Rispetto al 2001, i volontari crescono del 45,6% e il personale dipendente del 37%. Questi alcuni dei dati emersi dalla presentazione di questa mattina a Palazzo Patrizi a Siena del Censimento Istat sul non profit, riferiti alla Regione Toscana, organizzato dalla Fondazione Fortes – Scuola di Alta Formazione per il Terzo Settore. A presentare i dati Sabrina Stoppiello – Responsabile Rilevazioni sulle istituzioni non profit ISTAT che ha delineato un quadro regionale per dimensioni e peculiarità molto dinamico.

Cultura, sport e ricreazione è il settore di attività di gran lunga prevalente nel quale si concentrano oltre 16 mila istituzioni, pari al 67,6% del totale. Seguono i settori dell’Assistenza sociale e protezione civile (6,3%), delle Relazioni sindacali e rappresentanza di interessi (5,2%), Sanità (4,8%) e Istruzione e ricerca (4,3%). I dipendenti sono impegnati per il 71,9% in tre settori: Assistenza sociale e protezione civile, Sanità e Sviluppo economico e coesione sociale. I volontari (432mila in totale), si concentrano nei settori della Cultura, sport e ricreazione (60,4%), della Sanità (12,8%) e dell’Assistenza sociale e protezione civile (10,4%).

Il ruolo del volontariato è un elemento cardine del non profit toscano, in particolare nel settore della sanità, con più di 37 volontari per unità locale, rispetto ai quasi 23 della media italiana. Il 12,5% delle istituzioni non profit toscane si occupa della cura dei beni collettivi; il 26,1% sostiene soggetti deboli e/o in difficoltà; il 26,2% ha una mission orientata alla promozione ed alla tutela di diritti.

Le entrate registrate in bilancio per il 2011 dalle istituzioni non profit toscane ammontano a quattro miliardi di euro, pari al 6,4% delle entrate totali del settore in Italia. Nel complesso il non profit toscano rappresenta l’8% del non profit italiano in termini di unità, il 6% in termini di personale retribuito e il 9% in termini volontariato. Ne emerge quindi un quadro di organizzazioni di piccole dimensioni, con forte incidenza di lavoro volontario offerto dai cittadini toscani (1.192 volontari per 10 mila abitanti, rispetto alla situazione media nazionale di 801 volontari per 10 mila abitanti).

In Toscana il 94,5% delle istituzioni non profit ha un tessuto associativo (con affiliazioni di persone fisiche) nel quale è rilevante la figura del socio che presta la propria attività volontaria nella istituzione non profit (il 79,2% dei volontari sono anche soci dell’organizzazione).

L’attività della Fondazione ForTes prosegue fino al 6 settembre con la Summer School 2014, dedicata al tema della valutazione cui partecipano trenta quadri e dirigenti di organizzazioni non profit provenienti da tutta Italia. www.fondazionefortes.it

Redazione

La redazione di Toscana News inizia la sua attività nella primavera del 2013 mettendo assieme l’esperienza e le capacità di un gruppo di giovani giornalisti toscani che credono si possa fare informazione in un modo nuovo e con un progetto al passo coi tempi ed in stretto contatto con i propri lettori.