Home / Eventi e cultura / Musica – Beatlemania swamp club, tributo ai mitici Fab Four con i BeatBox
Foto BEATLES-the-beatbox

Musica – Beatlemania swamp club, tributo ai mitici Fab Four con i BeatBox

Come rivedere i Beatles

E’ solo una delle innumerevoli recensioni collazionate in tutto il mondo in questi anni dai Beatbox, la tribute band del mitico quartetto di Liverpool più famosa ed acclamata a livello internazionale prossima protagonista, venerdì 30 gennaio (dalle 23.00. info su www.swampclub.it e www.radionostalgia.fm) sul palcoscenico dello Swamp Club di Via degli Artigiani per quella che sarà una preview assoluta sulla costa tirrenica.

Identici gli strumenti musicali, confezionati dalle stesse sartorie gli abiti così come la precisione maniacale nell’esecuzione degli oltre quaranta brani in scaletta per assaporare, giusto per un paio di ore, l’era dorata della Beatlemania. Specializzata nella produzione che va dal ‘62 al ’66, quella che coincide con i grandi concerti live del gruppo, la band formata da Mauro Sposito (John), Riccardo Bagnoli (Paul), Guido Cinelli (George) e Alfio Vitanza (Ringo) è capace della più grande delle magie: diventare i Beatles. “The Beatles are back” cita un altro bell’articolo di uno dei principali magazine della Russia. Ed è davvero così.

L’appuntamento allo Swampa Club, sempre più contenitori di proposte musicali di grande livello ed intrattenimento, anticipa di qualche mese le celebrazioni per il cinquantesimo anniversario dell’unico tour italiano dei Beatles. Nel 1965 John, Ringo, George e Paul suonarono proprio in Italia, a Milano, Genova e Roma. Il live sarà trasmesso in diretta anche su Radio Nostalgia.

THE BEATBOX IN CONCERTO:

  • VENERDÌ 30 Gennaio 2015 dalle 23:00 – Circolo ACSI “Swamp Club”, Via Degli Artigiani 40, Massa (Ms) – Ingresso riservato ai soci ACSI con shot: 10€

Marco Palazzi

Fiorentino, 25 anni, si è laureato in Media e Giornalismo all'Università degli Studi di Firenze con una tesi in Sociologia della Comunicazione. Giornalista freelance, collabora dal 2010 con testate di rilievo regionale. Nel 2013 entra far parte della redazione di Toscana News