Home / Economia / MPS – L’associazione Confronti chiede d’annullare acquisto Antonveneta
MPS
Nullo l'acquisto di Antonveneta

MPS – L’associazione Confronti chiede d’annullare acquisto Antonveneta

Nel groviglio di problematiche emerse dal caso Monte dei Paschi si inserisce anche l’associazione Confronti di Siena che chiede di dichiarare nullo il contratto di acquisto di Antonveneta  con un annesso risarcimento da parte di Banco Santander pari a 20 miliardi di euro. Questa richiesta è stata formalizzato attraverso una lettera inviata al ministro dell’Economia Vittorio Grilli. Due i motivi all’origine della richiesta.

Di seguito le richiesta fatte dall’associazione al Ministro Grilli:

[quote]Il primo: lo statuto della Fondazione Mps è illegittimo”. Così come “tutti gli atti ordinari e straordinari assunti dalla deputazione amministrativa della Fondazione stessa. Il secondo motivo è sempre all’interno dello statuto della Fondazione Mps. Il riferimento specifico è all’art. 4 comma 3 con cui la Fondazione amministra il proprio patrimonio secondo criteri prudenziali di rischio e di economicità in modo da conservare il valore ed ottenerne una adeguata redditività.[/quote]

Redazione

La redazione di Toscana News inizia la sua attività nella primavera del 2013 mettendo assieme l’esperienza e le capacità di un gruppo di giovani giornalisti toscani che credono si possa fare informazione in un modo nuovo e con un progetto al passo coi tempi ed in stretto contatto con i propri lettori.