Home / Mondo / MOTOGP – Trionfo di Rossi a Jerez davanti a Lorenzo e Marquez. Mondiale sempre più aperto
valentino_rossi_jerez

MOTOGP – Trionfo di Rossi a Jerez davanti a Lorenzo e Marquez. Mondiale sempre più aperto

Valentino Rossi sigla la vittoria 113 e chiude la gara di Jerez davanti alla coppia Lorenzo Marquez. Sul podio il gelo più totale, figlio di un finale di stagione 2015 assurdo ed a tratti vergognoso.

Parlando di numero, dopo la centotredicesima vittoria per il pilota di Tavullia, dobbiamo segnalare i -24 punti dal leader del mondiale Marquez che lasciano intravedere una stagione combattuta sino all’ultima curva, forse ancora più di quello che abbiamo visto anno scorso. La classifica indica Marquez 82, Lorenzo 65 e Rossi 58, dopo il vuoto. L’italiano della Yamaha mette dietro di se i due spagnoli e si prende una meritata vittoria a “casa del nemico”; immensa la gioia di Valentino sul podio.

Rossi parte dalla prima casella e, come spesso fa il suo compagno e rivale Lorenzo, gira in testa la prima curva e tiene tutti dietro fino al traguardo. Valentino ha messo in pista una prova di forza che non vedevamo da tempo, staccando i due diretti inseguitori senza essere mai impensierito per la vittoria finale. L’unico che prova a tenere il passo è Jorge Lorenzo che arriva ad un distacco di 3″ al 15° giro per poi tornare sotto ed accorciare in cerca del sorpasso, che non avverrà. Marquez mai in palla oggi non è riuscito a stare attaccato alle Yamaha, “accontentandosi” così di un podio d’oro in ottica mondiale.

Dovizioso è la sfortuna fatto pilota anche oggi, eliminato da un problema tecnico al 12° giro, mentre cercava portare più avanti possibile la sua Ducati che si deve invece accontentare di un 7° posto di Iannone. Ai piedi del podio troviamo la seconda Honda Repsol con Pedrosa, davanti alle Suzuki di Aleix Espargaro, 5°, e Vinales, 6°. Ottimo 9° Laverty, con la Ducati GP14.2 che si conferma ancora un ottima moto. Da segnalare l’arrivo a punti dell’Aprilia con il 15° posto di Bradl.

Francesco Acciai

Nato a Bibbiena, paese più grande del Casentino in Provincia di Arezzo nel 1985. Vive a Firenze da oltre 7 anni e si occupa di Pubblica Amministrazione, di Web Grafica e SEO. Appassionato di fotografia e del mondo Android, segue costantemente l'evolversi di tutto quello che è tecnologia