Home / In evidenza / MOTOGP – Lutto nel motomondiale, Luis Salom cade in curva 12 del GP di Catalunya e colpisce in pieno la moto
Gp Catalogna, piloti ricordano Luis Salom  in circuito

MOTOGP – Lutto nel motomondiale, Luis Salom cade in curva 12 del GP di Catalunya e colpisce in pieno la moto

Dramma nelle prove libere della Moto2. Luis Salom cade nella staccata della curva 12 del GP di Catalunya, colpisce la moto e muore poco dopo.

Luis Salom, 24enne pilota spagnolo del SAG Team è morto all’ospedale di Barcellona alle ore 16.55 di oggi 3 giugno 2016. Questo il comunicato ufficiale della Dorna:

“Il pilota è morto alle 16.55  all’arrivo in ospedale è stato subito operato ma non c’è stato niente da fare”

Qua sotto il video dell’incidente e dei primi soccorsi che hanno cercato di salvare il giovane spagnolo caduto durante la staccata. Nel fotogrammi viene mostrato la moto del pilota procedere verso le barriere, sbattere contro le protezioni ed a seguito venire colpita dal pilota che seguiva la scivolata del suo mezzo.

https://www.youtube.com/watch?v=Zl6XpriIzc4

Valentino Rossi riporta le dichiarazioni di un amico che si trovava a bordo pista ed ha visto l’incidente:

“Non ho visto immagini – ha detto il campione pesarese – ma un mio amico ha visto l’incidente e mi ha detto che Salom è andato dritto contro le barriere e poi la moto gli è andata addosso. Questo è molto strano, probabilmente ha subito un guasto, altrimenti non si spiega”

Dopo il tragico incidente, sono state esposte immediatamente bandiere rosse e i soccorsi sono giunti celermente sul posto con un’ambulanza. Dopo un consulto tra i vari soccorritori è stato chiamato direttamente l’elicottero. Ma alla fine il pilota è stato caricato in ambulanza per essere trasportato all’ospedale universitario generale di Catalogna dove però non c’è stato niente da fare.

Salom, putroppo, è il 46° pilota a morire durante le gare del Motomondiale. Aveva esordito nel Motomondiale nel 2009 in 125. Aveva conquistato il podio in 25 occasioni, 9 vittorie nella Moto3. Nel 2012 aveva terminato al secondo posto il Mondiale della Moto3.

In Moto2 ha conquistato 3 podi in 41 gare, incluso il secondo posto nel GP del Qatar di questa stagione.

Francesco Acciai

Nato a Bibbiena, paese più grande del Casentino in Provincia di Arezzo nel 1985. Vive a Firenze da oltre 7 anni e si occupa di Pubblica Amministrazione, di Web Grafica e SEO. Appassionato di fotografia e del mondo Android, segue costantemente l'evolversi di tutto quello che è tecnologia