Home / In evidenza / MOTOGP – Lorenzo vince a Valencia ed è Campione del Mondo
lorenzo campione

MOTOGP – Lorenzo vince a Valencia ed è Campione del Mondo

Jorge Lorenzo vince il GP di Valencia e conquista il 5° titolo. Marquez secondo sempre attaccato ma senza mai tentare un attacco, si limita a tenere dietro Pedrosa 3°, quarto Rossi. La Spagna fa festa all’Italia resta solo rabbia e delusione. 

Era scritto dopo la conferma della penalizzazione di Valentino Rossi ultimo sulla griglia di partenza, era giusto crederci e sperarci da parte di tutto il Team VR46 e di tutti i tifosi ma realisticamente era un’impresa molto molto difficile da compiere. A complicare le cose ci si è messo anche il fido scudiero Marquez che pur di non far passare Pedrosa più veloce degli altri due spagnoli avrebbe venduto anche l’anima. Jorge Lorenzo trionfa meritatamente, ma i dubbi non svaniranno facilmente: Marquez non l’ha mai attaccato per tutta la gara, anche se a tratti sembrava spingerlo, per poi reagire immediatamente quando Pedrosa al 29esimo lo ha superato, riportandosi immediatamente al secondo posto, mentre Lorenzo davanti poteva recuperare qualche decimo di vantaggio, che poi si è portato fino alla fine. 

valentino rossi

Valentino arriva al quarto posto che gli consegna gli applausi di tutto il box Yamaha e della stragrande maggioranza dei tifosi sugli spalti. Il 4° posto non gli consegna però i punti necessari per conquistare il decimo titolo iridato, che avrebbe ampiamente meritato, forse anche un po’ più di Lorenzo. 

Alcuni commenti a caldo dei tre piloti saliti sul podio.

Lorenzo:

E’ stato difficile, c’era tanta pressione. La gomma posteriore era distrutta, non vedevo quanti giri mancavano alla fine, non sapevo le posizioni degli altri, la moto si muoveva dappertutto: ho cercato di finire la gara. Adesso sono 5 volte campione del mondo, la Yamaha ha fatto un lavoro grandissimo, sono orgoglioso.

Marquez:

All’inizio Lorenzo ha spinto forte, io ho guidato oltre il limite per stargli dietro, mentre Pedrosa ha conservato le gomme. Questo ha permesso a Dani di recuperare e quando mi ha superato abbiamo perso un po’ di tempo. Sono ripassato, ho cercato di recuperare, ma sarebbe stato troppo rischioso attaccare Lorenzo.

Pedrosa:

All’inizio non ero a mio agio, ho perso tempo, non riuscivo a trovare il ritmo corretto. Poi ho spinto di più, ho cercato di stare lì, avevo qualcosa in tasca, mi stavo divertendo e ho provato a superarli, ma sono andato largo e non ho potuto passare. Sono comunque felice per questo finale di stagione.

Francesco Acciai

Nato a Bibbiena, paese più grande del Casentino in Provincia di Arezzo nel 1985. Vive a Firenze da oltre 7 anni e si occupa di Pubblica Amministrazione, di Web Grafica e SEO. Appassionato di fotografia e del mondo Android, segue costantemente l'evolversi di tutto quello che è tecnologia