Home / Italia / MOTOGP – A Phillip Island Marquez torna alla vittoria, Rossi solo 4°
motogp phillip island

MOTOGP – A Phillip Island Marquez torna alla vittoria, Rossi solo 4°

Marc Marquez parte dalla prima casella e taglia il traguardo per primo. Secondo Lorenzo e poi Iannone che beffa Rossi alla fine. Valentino e Jorge separati da 11 punti a due gare dal termine. Un mondiale esaltante fino alla fine.

Marquez in questa gara in terra australiana si ricorda di essere il campione in carica e tira fuori alcuni giri dei suoi, che non vedevamo più dalla scorsa stagione. L’ultimo giro di Marc Marquez è stato straordinario: Marc ha iniziato l’ultimo giro dietro di 0”778 da Lorenzo e ha vinto con 0”249 di vantaggio sul traguardo, girando in 1’29”280, miglior giro della gara e con ben tre sorpassi: due a Iannone e uno a Lorenzo.

Una gara apertissima durante tutti e 30 i giri della gara che ha visto anche la Ducati tornare sul podio con Iannone mentre Dovizioso, in crisi nera anche questa volta, ha tagliato il traguardo in 13ma posizione.

La gara di Valentino Rossi è stata condizionata da un weekend in cui, lui e la squadra, per sua stessa ammissione, hanno fatto troppi errori. Rossi non è nella migliore condizione con la sua Yamaha e si è visto durante tutti e tre i giorni fino all’ultimo giro in cui si fa beffare da Iannone e vede così, oltre che sfumare il podio, ridursi ancora di più il suo margine su Jorge Lorenzo che stranamente all’ultimo giro diventa troppo conservativo e si fa beffare. 

Grande Ducati questa volta ma più che altro grande Iannone che a a Phillip Island, ha dimostrato di essere cresciuto anche sulla gestione gara dimostrando controllo, intelligenza, capacità di adattamento e nessun timore reverenziale nei confronti dei rivali più blasonati di lui. Ben fatto.

Francesco Acciai

Nato a Bibbiena, paese più grande del Casentino in Provincia di Arezzo nel 1985. Vive a Firenze da oltre 7 anni e si occupa di Pubblica Amministrazione, di Web Grafica e SEO. Appassionato di fotografia e del mondo Android, segue costantemente l'evolversi di tutto quello che è tecnologia