Home / Italia / MotoGP 2015, Marquez sempre imprendibile, bene Ducati
Moto-GP

MotoGP 2015, Marquez sempre imprendibile, bene Ducati

La MotoGP 2015 riparte come era terminata ovvero con Marc Marquez davanti a tutti. La vera differenza la fa Ducati con Dovizioso a solo un decimo nella seconda sessione delle prove libere.

Riparte il motomondiale e quest’anno c’è un po’ più di Italia nel paddock del circus con la casa di Noale che torna dopo molti anni di assenza nella massima categoria del motociclismo internazionale. A portare la bandiera italiana in pista oltre a Ducati con Dovizioso e Iannone nel team ufficiale e Pirro nel Team satellite, all’intramontabile Valentino Rossi c’à il ritorno di un marchio storico quale Aprilia con due italiani in sella quali Marco Melandri e Michele Pirro.

Dopo il secondo turno di prove libere ed in attesa del turno di libere di oggi pomeriggio si è vista una grande Honda con Marquez ma anche con Dani Pedrosa, che dopo aver stravolto il suo box torna ai livelli di alcuni anni fa facendo il giri del Campione del Mondo o quasi. In casa Yamaha giornate di grande lavoro con Rossi e Lorenzo che lamentano vari problemi con le loro moto ed una scarsa velocità di punta nel rettilineo che fa chiudere Valentino addirittura in 9° posizione al termine delle libere del giovedì.

Ben diverso l’inizio di stagione per la casa di Borgo Panigale che con le due moto ufficiali 2015 ed anche con la Ducati 2014 di Pirro fa vedere grandi risultati sia sul passo gara che sul giro secco in vista delle qualifiche di sabato. Tra i nuovi arrivati in classe regine abbiamo la Suzuki con Vinales e Espargaro che ha fatto un grandissimo tempo con la gomma morbida ma che nel passo gara ancora mostra grandi limiti in vista di domenica. L’Aprila invece non lascia traccia durante le due sessioni se non per tempi abissalmente lontani dai primi 10 con un Melandri che chiude addirittura ultimo la FP1 con oltre quattro secondi di stacco dal primo.

Vedremo se queste impressioni saranno confermate nel turno pomeridiano o se prima di domenica ci saranno novità.

Francesco Acciai

Nato a Bibbiena, paese più grande del Casentino in Provincia di Arezzo nel 1985. Vive a Firenze da oltre 7 anni e si occupa di Pubblica Amministrazione, di Web Grafica e SEO. Appassionato di fotografia e del mondo Android, segue costantemente l'evolversi di tutto quello che è tecnologia