Home / Firenze / MONTESPERTOLI – martedì incontro con il volontariato toscano
volontariato croce rossa

MONTESPERTOLI – martedì incontro con il volontariato toscano

Martedì 21 marzo nel municipio di Montespertoli si terrà l’incontro “Cesvot vicino a te” per conoscere il volontariato toscano

Cesvot vicino a te sarà un’occasione unica per conoscere il volontariato in Toscana, capire cosa fanno i volontari, come funziona.  Anche l’incontro che si terrà a Montespertoli è libero e gratuito.

Il ciclo di incontri Cesvot vicino a te fa tappa a Montespertoli. Martedì 21 marzo, infatti, alle 21 presso la Sala consiliare del municipio si terrà l’iniziativa organizzata dal Centro Servizi per il Volontariato rivolta a cittadini, volontari e amministratori locali, con lo scopo di avvicinare il Cesvot al territorio, a chi ogni giorno svolge attività di volontariato nelle aree rurali e periferiche della regione e a chi in quelle aree amministra. Sarà un’importante occasione per conoscere i servizi di Cesvot e la sua attività a sostegno del volontariato toscano.

All’incontro interverranno Giulia Pippucci, assessore alle Politiche sociali del Comune di Montespertoli, e la delegazione del Cesvot di Empoli, guidata dal presidente Andrea Panelli. La partecipazione, naturalmente, è libera e gratuita. “È un appuntamento importante – dichiara l’assessore alle Politiche sociali del Comune di Montespertoli, Giulia Pippucci – che consente a cittadini e associazioni di conoscere il funzionamento della rete di volontariato della nostra regione che fornisce un indispensabile supporto alle politiche di welfare messe in atto dalle amministrazioni locali. Per questo invito tutte le associazioni del territorio e tutti i montespertolesi a partecipare”.

Fonte: Comune di Montespertoli

Carlo Casini

Giornalista pubblicista, collabora con varie testate e siti come ChiantiSette, BisenzioSette , Isolottolegnaia.it. Sociologo di formazione ed esperto intervistatore, ha lavorato nel mondo della ricerca sociale, del terzo settore e della comunicazione, ma anche nell'ambito agricoltura, ambiente e venatoria. È stato collaboratore direttivo per la Regione Toscana e ha collaborato con Caritas, Mcl, Noi. È innamorato della propria terra, ama il contatto con la natura , riscoprire angoli dimenticati e tradizioni.