Home / Cucina / Mini capresi al cioccolato e salsa mou
carpesi cioccolato e mou
carpesi cioccolato e mou

Mini capresi al cioccolato e salsa mou

La Torta caprese è un ottimo dolce a base di cioccolato e mandorle di origine campana, dal cuore tenero e dal profumo irresistibile. Queste mini capresi sono una versione leggermente rielaborata della torta originale (o presunta tale) accompagnate da salsa mou che le rende ancora più irresistibili!

Me ne sono venute una marea… ci si fa bene colazione il giorno dopo, ma se preferite dimezzate le dosi, io metto quelle originali!

Ingredienti:

  • 150 g di cioccolato fondente
  • 100 g di burro
  • 100 g di zucchero
  • 150 g di farina di mandorle
  • 3 uova
  • 1 cucchiaino di lievito per dolci

Sciogliere il cioccolato fondente con il burro e lo zucchero e lasciate freddare e spostate tutto in una terrina. Aggiungere i tuorli delle uova, la farina di mandorle ed il lievito, mescolate bene, aiutandovi con delle fruste elettriche che aiuteranno il composto ad incorporare aria.

Montate a neve fermissima i 3 albumi ed aggiungeteli al composto, mescolando dall’alto in basso affinchè non si smontino. Imburrate ed inzuccherate delle teglie da muffins ed infornate a 180° per circa 20 minuti. Lasciate freddare il forno una decina di minuti prima di aprirlo, poi sfornate le vostre mini capresi. Servitele rovesciate sul piatto (se necessario livellate la cupola) accompagnate da salsa mou.

Per la salsa mou: in un tegame dal fondo spesso, mettete 200 g di zucchero a caramellare a fuoco basso, ma attenzione non deve caramellare diventando troppo scuro, perché risulterebbe amarognolo! Quando avrà raggiunto un bel color ambra togliete dal fuoco e aggiungete 100 ml di panna da cucina.

La panna da montare renderebbe la salsa troppo liquida. Rimettete sul fuoco molto basso finchè la panna non sarà completamente mescolata al caramello.

Beatrice Rossi

Beatrice, 33 anni. Collabora con Reato d'Opinione per cui tiene la pagina di Storia dell' Arte, in cui è laureata, è food blogger di successo sul suo seguitissimo www.beatitudiniculinarie.it dove racconta le sue ricette in un lungo viaggio alla ricerca di nuovi e vecchi sapori. Artista non solo dei fornelli, nel tempo libero oltre a cucinare ama leggere, disegnare e dedicarsi all'artigianato artistico per cui è creatrice e venditrice.