Home / Massa-Carrara / MASSA – Il Movimento 5 stelle prende posizione sulla ‘cementificazione Lungofrigido’
movimento-5-stelle
movimento-5-stelle

MASSA – Il Movimento 5 stelle prende posizione sulla ‘cementificazione Lungofrigido’

Nei giorni passati è stato concesso il permesso per una mega-cementificazione che dal Frigido arriverà fino alla ferrovia, un “vero e proprio borgo” inserito a forza in un contesto preesistente che non è in grado di recepirlo. Non dimentichiamoci infatti che se la nostra montagna sta scivolando con case, attività e vite umane, il problema non è solo delle nostre terre degradanti, ma dovuto anche all’impermeabilizzazione dell’intera zona a valle che a causa dello “strazio cementificio” non è più in grado di ricevere le acque e drenarle naturalmente verso il mare.

Il devastante risultato è che la terra intrisa e appesantita frana e provoca alluvioni. Un intervento “molto pesante” da 300 alloggi più annessi, che “costerà alle casse comunali quasi ben 5milioni di euro”. Tutto questo è stato possibile grazie ai giochi di palazzo per cui i “Volpiani”, consiglieri trasmigrati a favore dell’uno, ma eletti grazie all’altro, si sono astenuti, evitando di prendere una posizione netta a favore, decretandone però di fatto l’approvazione.

Per ciò che riguarda invece l’intervento alla Stazione, che prevedeva parcheggi e altra cementificazione, sempre i “Volpiani” lo hanno affossato uscendo dall’aula in nome di un fantomatico senso di responsabilità, dicono infatti che “il metodo di questa amministrazione” sia quello di non concedere il tempo necessario per studiare ciò che viene discusso e votato. Peccato che questo modus operandi sia risultato indigesto solo alle soglie delle primarie e elezioni. Ci chiediamo allora quanto abbiano conosciuto i consiglieri della maggioranza di ciò che per 5 anni hanno accettato di approvare o respingere.

Inoltre se è questo l’atteggiamento di rispetto nei confronti dei cittadini e dell’ambiente, di cosa vanno blaterando nei loro programmi elettorali?
Il M5S di Massa ribadisce la propria assoluta contrarietà ad ulteriore cementificazione e all’imprescindibile vocazione per Piani di urbanistica partecipata per il coinvolgimento dei cittadini nelle scelte sul territorio di questa importanza. Siamo certi infatti che avendo potuto scegliere, la città avrebbe preferito investire in altre priorità.

fonte: MoVimento 5 Stelle Massa

Redazione

La redazione di Toscana News inizia la sua attività nella primavera del 2013 mettendo assieme l’esperienza e le capacità di un gruppo di giovani giornalisti toscani che credono si possa fare informazione in un modo nuovo e con un progetto al passo coi tempi ed in stretto contatto con i propri lettori.