Home / Eventi e cultura / La Maratona di Danza torna al Festival dei Due Mondi
Claudio-Coviello

La Maratona di Danza torna al Festival dei Due Mondi

Nuovo debutto per il brillante spettacolo ideato negli anni ’70 da Alberto Testa

L’8 luglio al Teatro Romano l’attesa performance delle stelle nascenti della danza internazionale

I ballerini più dotati e promettenti del mondo si esibiranno al Festival dei Due Mondi di Spoleto. L’8 luglio, alle 21,30, nella splendida cornice del Teatro Romano, andrà in scena “Maratona di Danza- International Dance Gala“.

Fra le stelle nascenti della sesta arte, tutti giovani artisti dai 19 ai 24 anni, si potranno ammirare molti dei vincitori dei più prestigiosi concorsi internazionali di danza.Petra Conti

E’ un nuovo debutto, tredici anni dopo, per la “Maratona di Danza”, ideata e diretta negli anni ’70 da Alberto Testa. La sua firma, in qualità di presidente onorario dello spettacolo, assicura alla nuova edizione il forte impatto emotivo che suggellò il successo delle nove manifestazioni precedenti, andate in scena dal 1977 al 2001, sotto la regia del maestro che allora fu affiancato, in varie edizioni, da Vittoria Ottolenghi, compianta giornalista e critica di danza, appassionata divulgatrice del balletto in tutte le sue manifestazioni.

La direzione generale di Paolo Boncompagni e il coordinamento artistico di Irina Kashkova, hanno assicurato allo spettacolo dell’8 luglio un cast esclusivo e la riprese televisiva della RAI.
La Maratona, come da tradizione, sarà introdotta da Sara Zuccari, critico di danza per L’Espresso e direttore del quotidiano online giornaledelladanza.com.

Non solo balletto classico. Il gala vedrà fra i suoi protagonisti anche alcuni tra i migliori interpreti di danza contemporanea e di Hip Hop.
La lunga lista delle giovani étoiles comprende Petra Conti e Eris Nesha, primi ballerini del Boston Ballet, Claudio Coviello e Marta Gerani, rispettivamente primo ballerino e solista alla Scala di Milano. E poi Timofej Andrijasenko, solista all’Opera di Roma e vincitore del Concorso del Bolshoi; Olga Chelpanova e Kostantin Korotkov, primi ballerini dell’Opera Ballet State Mari El in Russia; Nicolai Gorodiskii, solista del Croatia National Theater e i primi ballerini dell’Opera Ballet Camaguey di Cuba, Oscar Valdès e Lisa Martinez.

Grande attesa anche per l’esibizione di Yuri Fortini, elegantissimo interprete di danza contemporanea e per quella delle giovani coreografe italiane Rossela Malgarotto e Veronica Sassi. Afshin Varjavandi, affermato coreografo di Hip Hop e house dance, proporrà al pubblico le novità del suo repertorio. La serata sarà chiusa dai giovani allievi del Russian Ballet College di Genova che danzeranno una variazione dal balletto “Napoli”.

La “Maratona di Danza – International Dance Gala”, è uno dei tre spettacoli della sesta arte inseriti nel programma da Giorgio Ferrara: il direttore artistico del Festival dei Due Mondi è un grande sostenitore della rinascita dello storico evento, destinato a diventare un appuntamento abituale nel contesto di altissimo spessore artistico della famosa manifestazione spoletina.

L’organizzazione operativa dello spettacolo è affidata all’Associazione Culturale EventArt, che cura la Settimana Internazionale della Danza, l’importante appuntamento che ogni anno a primavera porta a Spoleto centinaia di giovani ballerini da tutti i paesi del mondo.

Per informazioni:
www.festivaldispoleto.com
www.settimanainternazionaledelladanza.it
info@settimanainternazionaledelladanza.it
Tel: 328 3078377
Segreteria organizzativa: Nicoletta Balduzzi

Carlo Casini

Giornalista pubblicista, collabora con varie testate e siti come ChiantiSette, BisenzioSette , Isolottolegnaia.it. Sociologo di formazione ed esperto intervistatore, ha lavorato nel mondo della ricerca sociale, del terzo settore e della comunicazione, ma anche nell'ambito agricoltura, ambiente e venatoria. È stato collaboratore direttivo per la Regione Toscana e ha collaborato con Caritas, Mcl, Noi. È innamorato della propria terra, ama il contatto con la natura , riscoprire angoli dimenticati e tradizioni.
  • Pingback: La Maratona di Danza torna al Festival dei Due Mondi | ITMTelevision()