Home / Cronaca / MALTEMPO – Firenze è un fiume. Allagato ospedale
maltempo allagamento
Maltempo e fiume in piena (foto di repertorio)

MALTEMPO – Firenze è un fiume. Allagato ospedale

FIRENZE – La bomba d’acqua che ha colpito la Toscana non ha risparmiato nemmeno Firenze. Viale Belfiore è la cartolina del capoluogo toscano sorpreso da questo diluvio. Sono stati molti gli allagamenti in città, dai viali di circonvallazione a via dei Serragli. Anche il Mugnone è sotto stretto controllo.

E il maltempo non ha risparmiato nemmeno l’ospedale Santa Maria Annunziata a Bagno a Ripoli. In poco meno di un’ora, tra le 8 e le 9 di stamani, il canale che costeggia il nosocomio e trasporta le piogge dei campi limitrofi per riversarle nel torrente Ema è straripato. Il seminterrato dell’ospedale si è immediatamente allagato con ben mezzo metro d’acqua.

A farne le spese sono stati soprattutto la Farmaceutica integrativa territoriale, ospitata proprio nel seminterrato, e il Centro sangue, che si trova al piano terra. Per buona parte della giornata l’attività di questi due reparti è stata interrotta, col Centro sangue che è stato poi trasferito al quarto piano.

Problemi si sono registrati anche al Palagi, dove ha ceduto l’impermeabilizzazione delle vasche-giardino rendendo impraticabili alcuni ambulatori, tra cui il reparto di Fisiopatologia respiratoria.

Anche il presidio di San Francesco Pelago e quello di Greve in Chianti hanno subìto importanti infiltrazioni di acqua dal tetto e dagli infissi, mentre l’ospedale di Borgo San Lorenzo si è salvato dall’allagamento grazie all’ivaso scannafosso che ha fatto il suo dovere.

Redazione

La redazione di Toscana News inizia la sua attività nella primavera del 2013 mettendo assieme l’esperienza e le capacità di un gruppo di giovani giornalisti toscani che credono si possa fare informazione in un modo nuovo e con un progetto al passo coi tempi ed in stretto contatto con i propri lettori.