Home / Cronaca / MALTEMPO – A Figline e Incisa Valdarno situazione gravissima
pioggia

MALTEMPO – A Figline e Incisa Valdarno situazione gravissima

Le scuole delle due città del valdarno fiorentini sono state evaquate quasi tutte. Il Ponterosso, esondato in mattinata, sta rientrando ma sulle strade situazione difficile

Resta critica la situazione su torrenti e strade sia a Incisa che a Figline, dove dalle 5 di stamani sono caduti 120mm di pioggia (circa 90mm dalle 8 alle 10) provocando la tracimazione del torrente Ponterosso in località Stecco e destando forte preoccupazione per il torrente Cesto. Al momento i torrenti sembrano rientrare anche per la tregua della pioggia, ma la situazione resta critica.

Alle scuole medie “Da Vinci” di Figline tutti gli alunni sono usciti, così come si stanno svuotando gli asili nido: stamani, nelle ore di massima intensità del temporale, 14 bambini sono stati portati per precauzione al terzo piano di una abitazione privata ma dopo qualche ore sono potuti rientrare a scuola. Intorno alle 15,30 di oggi è inoltre prevista la partenza degli scuolabus per accompagnare a casa gli alunni delle altre scuole. Si informa inoltre che in tutti i plessi scolastici è stato effettuato il servizio di mensa.

Riguardo alla viabilità, a Figline stanno riaprendo i sottopassi di via Fratelli Cervi e via Pertini, mentre si registrano difficoltà per il transito in via Fiorentina, via Argini Arno e altre strade nella zona di San Biagio. Si consiglia comunque di non mettersi alla guida se non in caso di estrema necessità. Il sindaco di Figline e l’assessore alla Protezione Civile, Carlo Simoni, hanno appena concluso una riunione tecnica con i responsabili dei servizi; un nuovo incontro è fissato per le ore 17 di oggi.

A Incisa invece sono sempre chiuse la S.R. 69 tra le località Focardo e Massa, e la strada tra via Castellanna e San Vito. Il Comune di Figline chiederà lo stato di calamità naturale per i numerosi danni che questa alluvione si lascerà sicuramente alle spalle.