Home / Ambiente e Agricoltura / MALTEMPO – Ecco le strade di grande scorrimento chiuse
danni maltempo

MALTEMPO – Ecco le strade di grande scorrimento chiuse

FIRENZE – Il maltempo, oltre alla tracimazione di alcuni correnti, ha causato diverse frane in Toscana. Causa smottamenti, la strada statale 12 “dell’Abetone e del Brennero” è stata provvisoriamente chiusa in entrambe le direzioni nel tratto compreso tra Ponte a Moriano, nel comune di Lucca, e Chifenti, nel comune di Borgo a Mozzano (nella provincia lucchese) dal km 47,500 al km 39,000. Il traffico, secondo quanto affermato dall’Anas, è al momento deviato sulla viabilità provinciale, dove sono comunque possibili alcuni disagi a causa delle abbondanti precipitazioni in corso.

Sono invece in fase di risoluzione gli allagamenti che avevano interessato il raccordo autostradale Siena-Firenze (Autopalio) nei pressi dello svincolo di Poggibonsi Sud (dal km 23 al km 24) e la strada statale 223 “di Paganico” nei pressi del bivio per San Casciano dei Bagni (km 51), in provincia di Siena.

Intanto, secondo Coldiretti Toscana, sarebbero ben 280 i Comuni della nostra regione a rischio frane ed alluvioni, ossia il 98% del totale. «Sui 10 capoluoghi presenti – spiegano da Coldiretti -, ben sette (Firenze, Livorno, Lucca, Massa, Pisa, Prato e Pistoia) presentano addirittura il 100% dei Comuni a rischio. Le piogge intense hanno provocato criticità in molte province dove si registrano segnalazioni di allagamenti, tracimazioni di fiumi, movimenti franosi e strade interrotte». Coldiretti ha avviato «un monitoraggio della situazione nelle campagne per valutare i danni e segnalare le situazioni di isolamento».

Redazione

La redazione di Toscana News inizia la sua attività nella primavera del 2013 mettendo assieme l’esperienza e le capacità di un gruppo di giovani giornalisti toscani che credono si possa fare informazione in un modo nuovo e con un progetto al passo coi tempi ed in stretto contatto con i propri lettori.