Home / Firenze / MALTEMPO – Bomba d’acqua a Volterra: 100 mm in un’ora!
maltempo allagamento
Maltempo e fiume in piena (foto di repertorio)

MALTEMPO – Bomba d’acqua a Volterra: 100 mm in un’ora!

FIRENZE – Ancora disagi in Toscana a causa delle precipitazioni particolarmente intense che sono iniziate in nottata e che sono proseguite nelle prime ore del mattino, assumendo in alcuni casi l’aspetto di vere e proprie ‘bombe d’acqua’ (a Volterra 100 mm di acqua in un’ora). Secondo il rapporto della Sala operativa unificata regionale l’ondata di maltempo ha riguardato gran parte della Regione: le segnalazioni dei problemi legati al maltempo riguardano ancora una volta l’area senese, ma anche quella fiorentina e tutte le province della costa.

Ed è proprio dalla costa che si è propagata, ancora una volta, l’onda delle precipitazioni. Le prime criticità si sono segnalate a Lucca, con allagamenti nelle abitazioni di Porcari e esondazioni nella zona industriale di Borgo a Mozzano, quindi Livorno, con allagamenti a Vicarello, e Collesalvetti. Nel pisano situazione particolarmente critica in Val di Cecina e Volterra: a Saline due scuole sono state allagate (50 cm di acqua) ma prima dell’arrivo dei bambini, e alcuni movimenti franosi hanno isolato abitazioni a Volterra (coinvolte 4-5 famiglie) e a Poppiano San Paolo. Nel grossetano due strade provinciali sono state chiuse per allagamenti: si tratta della S.p. 152 Aurelia Vecchia all’altezza del sottopasso in località Magia e dell’incrocio con la provinciale 82 gavorranese, e della S.P. 27 Lupo all’altezza del sottopasso della ferrovie.

Nell’interno della regione forti rallentamenti per il traffico mattutino a Firenze a seguito dell’allagamento di alcuni sottopassi. In provincia, vari episodi di allagamento sulle arterie minori, a Scandicci, Montespertoli (loc. Anselmo); a Firenzuola, in località Badia (le Valli) segnalato il crollo di un ponte. Problemi in tutta l’area tra le province di Firenze e Siena: a Castelfiorentino chiusa la provinciale 125 della Lungagnana dal km 6.400 al km 8.500, difficoltà anche a Gambassi Terme e in Val d’Elsa dove sono esondati alcuni torrenti. E ancora difficoltà in alcune aree della provincia di Pistoia: segnalati allagamenti a Pescia mentre a Uzzano si segnala il crollo di un tratto della cinta muraria presso Uzzano castello. La perturbazione si è progressivamente spostata verso l’area orientale della regione: le ultime segnalazioni riguardano infatti l’area aretina. L’allerta meteo terminerà alla mezzanotte di stasera.

fonte: Regione Toscana

Redazione

La redazione di Toscana News inizia la sua attività nella primavera del 2013 mettendo assieme l’esperienza e le capacità di un gruppo di giovani giornalisti toscani che credono si possa fare informazione in un modo nuovo e con un progetto al passo coi tempi ed in stretto contatto con i propri lettori.