Home / Eventi e cultura / Made in Internet con Favij e Mates al Tenax di Firenze il prossimo 18 febbraio
st3pny1

Made in Internet con Favij e Mates al Tenax di Firenze il prossimo 18 febbraio

Torna “made in internet”, l’unico show dedicato ai creator con favij e mates. Seconda tappa del tour italiano al Tenax di firenze domenica 18 febbraio 2018

locandina_madeininternet_firenzeFavij e Mates sono i cinque creator più famosi del momento, un fenomeno esplosivo che i giovanissimi tra i 10 e i 17 anni hanno fatto crescere a suon di clic su internet. Una popolarità che continua a lievitare, video dopo video, e che li ha portati a diventare delle vere e proprie celebrità venerate come rock star dai teenager e seguite su Youtube, Instagram e Facebook da milioni di utenti. Dopo lo straordinario successo registrato nel loro primo tour, nel 2018 torneranno in diverse città italiane con lo show “Made in Internet” che attraverserà lo Stivale dando modo a migliaia di follower di incontrare dal vivo i propri idoli, tutti appartenenti alla factory di Web Stars Channel che conta oltre 36 milioni di fan.

Sarà uno show esclusivo, nel quale i creator più amati della rete si alterneranno sul palco tra momenti di intrattenimento, challenge e sketch divertenti, il tutto accompagnato da tanta buona musica con Klaus in consolle.

Il tour, ideato a quattro mani  dall’agenzia “Non c’è Problema” e da Web Star Channel, toccherà molte città, tra le altre Milano, Maglie, Torino, Napoli e Bologna, ma la seconda data, dopo il grandissimo successo registrato all’Atlantico Live di Roma, è in programma per domenica 18 febbraio 2018 al Tenax di Firenze.

Concluse le performance, Favij e Mates incontreranno tutti i fan in possesso del biglietto Premium in un “meet and greet” durante il quale firmeranno autografi e scatteranno foto. Inoltre il giorno dell’evento saranno estratti a sorte 100 fortunati in possesso del biglietto Basic che potranno a loro volta incontrare i propri idoli dopo lo show.

 

Lorenzo Ostuni: Favij

favij1È il creator più popolare d’Italia, con 7 milioni e mezzo di follower e oltre due miliardi di visualizzazioni su Youtube. Lo seguono ormai un po’ tutti, genitori e figli, dagli amanti dei videogame ai numerosi ragazzi affezionati alla sua ironia. Nel 2014 si aggiudica, primo caso in Italia, il Google Golden Button, premio di Google riconosciuto a chi supera il milione di iscritti sul proprio canale Youtube. Nel 2015 Panini pubblica un album di figurine dedicato a lui che vende un milione e mezzo di bustine in poco più di un mese. Nel 2015 pubblica “Sotto le cuffie” con Mondadori Electa vincendo il libro d’oro, riconoscimento per chi vende oltre 50mila copie (ad oggi arrivate a 100mila). Nel 2016 è protagonista delle due serie tv #SocialFace in onda su Sky Uno. Nel 2017 è Ambassador italiano della Just Dance World Cup. Nel 2018 è protagonista insieme a Mates e a LaSabri del film “Social Dream” prodotto da Web Stars Channel, Indiana e Sky.

Mates

anima1Un gruppo formato da quattro ragazzi noti al grande pubblico come: Anima, St3pny, SurrealPower e Vegas, 12 milioni di follower. Dopo aver intrapreso individualmente il loro percorso sul web come gamer hanno deciso di fare della loro amicizia un marchio di fabbrica dando vita, nel 2014, al gruppo Mates. È con questa unione che raggiungono i loro successi più importanti: decine di video che superano il milione di views, un Google Golden Button a testa, il libro “Veri Amici” con oltre 100mila copie già vendute, la presenza nelle due serie tv #SocialFace in onda su Sky Uno. Sono i protagonisti (insieme a Favij e a LaSabri) del film “Social Dream” prodotto da Web Stars Channel, Indiana e Sky.

Domenica 18 febbraio 2018 – Tenax di Firenze – inizio alle ore 15 (apertura cancelli ore 14) – Per info: 339/5034238 – Facebook: http://bit.ly/2mj46Vd e Instagram: http://bit.ly/2Fu3PY3

I biglietti sono acquistabili sulla piattaforma Ticketone (http://bit.ly/MADIFirenze) e sulla piattaforma Box Office Toscana (http://bit.ly/MADITenax)

 

Redazione

La redazione di Toscana News inizia la sua attività nella primavera del 2013 mettendo assieme l’esperienza e le capacità di un gruppo di giovani giornalisti toscani che credono si possa fare informazione in un modo nuovo e con un progetto al passo coi tempi ed in stretto contatto con i propri lettori.