Home / Eventi e cultura / Luca Carboni il 6 maggio all’Obihall di Firenze
Luca_Carboni

Luca Carboni il 6 maggio all’Obihall di Firenze

Parte con tre ospiti speciali la seconda tranche del Fisico & Politico Tour di Luca Carboni. Insieme al cantautore bolognese, martedì 6 maggio sul palco dell’Obihall di Firenze (ore 21 – biglietti 35/25 euro – prevendite www.obihall.it tel.055.6504112; Box Office Toscana www.boxofficetoscana.it tel. 055.210804 – www.ticketone.it tel. 892.101), ci saranno anche Ron, Saturnino e Alberto Bertoli. Tre colleghi, ma soprattutto tre amici, che affiancheranno Carboni in alcuni brani dello show.
Luca_CarboniDa “Inno Nazionale” a “Persone Silenziose”, da “Ci Vuole Un Fisico Bestiale” a “Mare Mare”… La scaletta pensata per questo nuovo progetto live è una sorta di best del Carboni pensiero.

Canzoni per raccontare in modo aperto questi magici trent’anni di musica con lo sguardo rivolto sempre verso il futuro. Non mancherà “Fisico&Politico”, il brano che ha dato il titolo al nuovo disco, a cui hanno partecipato Tiziano Ferro, Elisa, Jovanotti, Alice, Miguel Bosè, Franco Battiato, Biagio Antonacci, Cesare Cremonini, Samuele Bersani.

Tutti gli artisti hanno scelto spontaneamente il brano da cantare, quello a cui erano più legati secondo il proprio vissuto e la propria sensibilità. L’album è diventato così un inedito e originale percorso sentimentale nella musica di Luca Carboni, protagonista da trent’anni della scena italiana.

Attualmente è on air in tutte le radio “C’è sempre una canzone”, il nuovo singolo scritto da Ligabue, tratto da “Fisico& Politico”, album che ha già conquistato il disco d’oro.
Sul palco Luca Carboni sarà accompagnato da una super band con Antonello Giorgi alla batteria, Ignazio Orlando al basso, Mauro Patelli e Vince Pastano alle chitarre, Fulvio Ferrari alle tastiere.

Riccardo Gorone

Laureato in Filosofia all'Università Ca' Foscari di Venezia, collabora con quotidiani online ("ReportPistoia", "ReportCult", "Carnage News") occupandosi di cultura e musica. In contatto con le nuove realtà internazionali della musica, promuove e divulga opere, eventi e artisti delle diverse scene sperimentali. Ha collaborato con radio tra cui Radio3, Radio Sherwood, Radio Belluno, e festival nazionali come Dancity, ClubtoClub, Pistoia Blues.