Home / Eventi e cultura / L’Orchestra della Toscana sabato all’auditorium di Arezzo Fiere e Congressi
orchestra toscana
orchestra toscana

L’Orchestra della Toscana sabato all’auditorium di Arezzo Fiere e Congressi

Con due enfant prodige: Daniele Rustioni direttore e Francesca Dego al violino

Si esibirà nell’ambito della Stagione concertistica organizzata dall’assessorato alla cultura del Comune di Arezzo, sabato 20 aprile alle ore 21,15 all’auditorium di Arezzo Fiere e Congressi, la prestigiosa Orchestra della Toscana diretta da Daniele Rustioni e con Francesca Dego al violino. Il programma prevede Bartok – Suite di danze; Mendelssohn – Concerto per violino e orchestra op. 64 e Sinfonia n. 3 op. 56 “Scozzese”.

Biglietteria: nel giorno di concerto, presso la Rete Teatrale Aretina, Via della Bicchieraia 34 dalle 10 alle 13 e dalle 16,30 alle 18; presso la sede del concerto dalle 19 alle 21,15.

L’Orchestra della Toscana si è formata a Firenze nel 1980 per iniziativa della Regione Toscana, della Provincia e del Comune di Firenze. Nel 1983, durante la direzione artistica di Luciano Berio, è diventata Istituzione Concertistica Orchestrale per riconoscimento del Ministero del Turismo e dello Spettacolo. Composta da 45 musicisti, che si suddividono anche in agili formazioni cameristiche, l’orchestra realizza le prove e i concerti, distribuiti poi in tutta la Toscana, nello storico Teatro Verdi di Firenze. Vanta esibizioni al Teatro alla Scala di Milano, al Maggio Musicale Fiorentino, al Comunale di Bologna, al Carlo Felice di Genova, all’Auditorium “G. Agnelli” del Lingotto di Torino, all’Accademia di S. Cecilia di Roma, al Ravenna Festival, al Rossini Opera Festival e alla Biennale di Venezia. Numerose le sue apparizioni all’estero a partire dal 1992.

A soli 28 anni Daniele Rustioni è già una consolidata realtà nel panorama musicale internazionale. Nel settembre 2010 ha debuttato al Teatro alla Scala mentre nel marzo 2011 ha diretto “Aida” per la prima volta alla Royal Opera House, Covent Garden di Londra. Nell’ottobre 2008, con un emozionante debutto in “Cavalleria rusticana” di Mascagni nello storico allestimento di Liliana Cavani al Teatro Mikhailovskij di San Pietroburgo, è stato acclamato dalla critica come una rivelazione e nominato principale direttore ospite della seconda scena lirica pietroburghese. Nel giugno 2011 è stato nominato direttore ospite principale dell’Orchestra della Toscana.

Francesca Dego è infine nata a Lecco nel 1989. Dunque ha conosciuto una rapida carriera che l’ha portata negli ultimi anni a esibirsi regolarmente da solista e in formazioni cameristiche in Italia, Stati Uniti, Messico, Argentina, Uruguay, Israele, Inghilterra, Irlanda, Francia, Belgio, Austria, Germania, Svizzera. Per Salvatore Accardo è “uno dei talenti più straordinari che io abbia incontrato. Possiede una tecnica infallibile e brillante, un suono bello, caldo e affascinante, la sua musicalità è al tempo stesso fantasiosa e molto rispettosa del testo”. Si è diplomata con lode e menzione speciale al Conservatorio di Milano.

fonte: Comune di Arezzo

Redazione

La redazione di Toscana News inizia la sua attività nella primavera del 2013 mettendo assieme l’esperienza e le capacità di un gruppo di giovani giornalisti toscani che credono si possa fare informazione in un modo nuovo e con un progetto al passo coi tempi ed in stretto contatto con i propri lettori.