Home / Pisa / Lega Pro, Tuttocuoio a un passo dalla salvezza
Tuttocuoio-Siena

Lega Pro, Tuttocuoio a un passo dalla salvezza

di Andrea Tavanti

PONTEDERA (Pisa) – Vittoria meritata del Tuttocuoio che ha superato per 3-0 la Robur Siena. Tre punti che, però, non permettono al team del neotecnico Luca Fiasconi di festeggiare la matematica salvezza senza passare dai play out. Il Tuttocuoio, infatti, è salito a quota 37 seguito da Santarcangelo e Pistoiese a quota 36. Quintultimo il Rimini a 35, mentre a 34 è salito il Prato. Decisiva la prossima giornata con i neroverdi impegnati sul campo del caterpillar (e già in B) Spal, il Santarcangelo a Macerata, la Pistoiese in casa col Pisa, il Rimini sul campo amico contro l’Arezzo e il Prato contro il fanalino di coda Savona.

PRIMO TEMPO – Inizio a ritmi alti per entrambe le squadre ma il Tuttocuoio ha una marcia in più e al 22′ passa in vantaggio con un grandissimo gol da fuori area del bomber Tempesti. Il Siena prova ad alzare la testa ma a seguito di un’azione convulsa in area di rigore, ancora Tempesti libera un sinistro al 41′ dalla traiettoria insolita che colpisce la parte inferiore della traversa prima di terminare in rete, con l’ex Bacci attonito. L’arbitro Valiante sceglie la strategia della tolleranza e questo ne va a favore del bel gioco anche se gli animi cominciano a scaldarsi.

SECONDO TEMPO – La partita riprende con un ritmo inferiore come prevedibile, anche perché il Siena non ha forti motivazioni per muovere una classifica ormai senza sorprese ed è quindi il Tuttocuoio che cerca di amministrare il vantaggio. Grande protagonista il pubblico che si lancia con cori ripetuti ed una scenografia d’eccezione, mostrando una bandiera neroverde così grande da coprire l’intero settore di sinistra. Per avere una nuova iniezione di adrenalina dobbiamo aspettare gli ultimi minuti di gara, quando un errore a centrocampo di un distratto Siena lancia il contropiede della squadra di casa e Esposito si trova di fronte al portiere e non sbaglia con cinica freddezza, mettendo a segno il suo secondo gol stagionale.

Il tabellino:
TUTTOCUOIO: Feola, Peverelli, Paparusso, Caponi, Bachini, Falivena, Muroni, Ricciardi, Tempesti, Masia (20’st A. Esposito), Cherillo. All. Luca Fiasconi.
ROBUR SIENA: Bacci, Pellegrini (1’st Celiento), Boron, Burrai, Beye, Paramatti, Cedric (28’st Cori), Opiela, Rozzi, Fella (18’st De Feo), Yamga. All. Guido Carboni.
ARBITRO: Vincenzo Valiante di Salerno (assistenti: Andrea Trovatelli di Pistoia e Giuseppe Perrotti di Campobasso).
RETI: pt 22′ e 41′ Tempesti; st 43′ A. Esposito.
NOTE: Ammoniti Caponi, Ricciardi e Fella.

Andrea Tavanti

Giornalista pubblicista e direttore responsabile del periodo Toschabile. Laureato in Scienze della Formazione, Scienze dell'Educazione e della Formazione. Amministratore delegato di SIDEA ITALIA s.r.l.