Home / Arezzo / Le TV locali della Toscana ‘traslocano’. Stesse numerazioni nuove frequenze
tv-digitale-toscana

Le TV locali della Toscana ‘traslocano’. Stesse numerazioni nuove frequenze

Novità in arrivo per la numerazione dei canali locali anche in Toscana. Cambi necessari a migliorare la qualità dei segnali e ridurre le interferenze. Nuova sintonizzazione necessaria.

Da domani, lunedì 14 marzo, saranno attive anche nella nostra regione le modifiche richieste dal Ministero dello Sviluppo economico su richiesta dell’Europa. Verranno spente le frequenze UHF43 e UHF45 che stanno causando diversi problemi di interferenze nelle zone di confine del nord Italia. La Toscana è tra le prime regioni, assieme alla Sicilia nell’attivarsi per ottemperare a questa richiesta; le altre regioni nelle prossime settimane seguiranno a ruota e libereranno le frequenze richieste.

Queste due frequenze, in quasi tutte le regioni italiane, sono occupate da emittenti locali. In Toscana sono: Toscana Tv (18), Tvr Teleitalia 7 Gold (77), Canale 10 CH13 (13) e Teleregione Toscana (86), Tvr Più (196) che si sposteranno su una frequenze diverse. Molte delle nuove TV con sintonizzatore digitale incorporato hanno la sintonizzazione automatica dei canali e gli utenti dovranno solo accendere la televisione per trovare i canali al posto giusto e con le nuove frequenze. Televisori o decoder esterni più vecchi dovranno invece essere risintonizzati per poter continuare a vedere i canali che si sposteranno.

Il calendario delle variazioni di frequenza per il territorio regionale, noto da solo qualche giorno, è il seguente:

  • lunedì 14 marzo: Grosseto e provincia e parte della provincia di Siena;
  • martedì 15 marzo: Follonica, Piombino, Gavorrano, Isola d’Elba ed altri comuni delle province di Grosseto e Livorno
  • mercoledì 16 marzo: Livorno, Lucca, Pisa, Prato, Pistoia e parte della provincia di Siena
  • giovedì 17 marzo: Massa Carrara (città e provincia)
  • venerdì 18 marzo: Montagna Pistoiese, Val di Bisenzio, Mugello
  • lunedì 21 marzo: Firenze città e provincia
  • martedì 22 marzo: Arezzo e Siena (città e provincia)

Ricordate che i vari canali cambiano frequenza di trasmissione ma non cambiano numero nella lista canali. Buona visione.

Francesco Acciai

Nato a Bibbiena, paese più grande del Casentino in Provincia di Arezzo nel 1985. Vive a Firenze da oltre 7 anni e si occupa di Pubblica Amministrazione, di Web Grafica e SEO. Appassionato di fotografia e del mondo Android, segue costantemente l'evolversi di tutto quello che è tecnologia